Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Sport

Chiudi

13.11.2018

Dalla Via dei Berici ’18 41 mila euro di carità

L’assessore Celebron con il patron della VdB Mosele. COLORFOTO
L’assessore Celebron con il patron della VdB Mosele. COLORFOTO

I numeri della Via dei Berici sono sempre più pazzeschi. La cross country vicentina tocca l’incredibile cifra di 463 mila di euro donati nel suo quarto di secolo di vita. È la Sala Bernarda del Comune di Vicenza a ospitare la conferenza stampa di chiusura della 25a edizione della Vdb. Matteo Celebron, assessore allo sport, fa anche una promessa: «Mi impegno affinchè nei prossimi anni la Via dei Berici sia anche un evento della città di Vicenza». Mancava solo il capoluogo a celebrare una manifestazione che con la collaborazione dei Colli Berici ha conquistato negli anni fama nazionale. Tornando ai numeri, illustrati dal contabile della Vdb Ruggero Cortese e dal vice presidente del comitato organizzatore Andrea Cazzola, spicca l’utile di 41 mila euro anche quest’anno interamente devoluto tra la Fondazione San Bortolo (16 mila euro), la Cooperativa Il Nuovo Ponte (12.500 euro), la Lega Italiana Fibrosi Cistica (4 mila), l’associazione Brain (3 mila), Unicol (2 mila) e altri. Duemila euro in più rispetto ai 39 mila euro del 2017. Il merito di questo miracolo sportivo è dei 2.640 iscritti da ben 37 province e dei 250 volontari impegnati, oltre che degli sponsor. «Il mio grazie infinito – sottilinea Lino Mosele - va al comitato organizzatore che anche quest’anno ha svolto non un lavoro straordinario, ma di più! La Via dei Berici perde ogni anno 500 o 600 bikers ma ne guadagna 700. Il merito di questo saldo positivo è di tutte queste persone e dei nostri sponsor». Il patron della Vdb ricorda anche le persone a cui da sempre è intitolata la Via dei Berici, il fratello Pompeo Mosele e Paolo Zocche. Fra i ringraziamenti dei rappresentanti delle associazioni beneficiarie oltre a quello sempre commovente di Diego Munari, è significativo quello di Giancarlo Ferretto, presidente della Fondazione San Bortolo: «Questo nostro paese non andrà mai a fondo finchè ci sono persone così che con tanta passione dedicano così tanto tempo nonché tutta la loro bravura per aiutare gli altri». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
32
Fermana
27
Ternana
26
U. Triestina
26
Vis Pesaro
26
Imolese
25
Feralpi Salò
25
L.r. Vicenza Virtus
24
Ravenna
23
Sudtirol
22
Rimini
21
Monza
20
Sambenedettese
19
Gubbio
17
Fano A.j.
16
Teramo
16
Giana Erminio
15
Renate
15
Virtus Verona
13
Albinoleffe
12
Fano A.j. - Vis Pesaro
0-0
Albinoleffe - Sambenedettese
Feralpi Salò - Imolese
0-1
Fermana - U. Triestina
1-0
Giana Erminio - Renate
0-1
Gubbio - L.r. Vicenza Virtus
2-0
Ravenna - Virtus Verona
0-1
Rimini - Monza
1-0
Sudtirol - Ternana
2-1
Teramo - Pordenone
0-2

Golf