Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2017

Sport

Chiudi

12.06.2017

Super Murazzo
da doppio brindisi
Ora Anguria Party

Il Murazzo ha conquistato il titolo provinciale ai rigori (9-8 il finale)
Il Murazzo ha conquistato il titolo provinciale ai rigori (9-8 il finale)

Una stagione sorprendente e due coppe conquistate. Vincitore del girone H e campione provinciale del campionato Primavera Aics, il Murazzo è pronto a festeggiare il 22 luglio sulle note di Marvin e Andrea Prezioso di radio Piterpan al tradizionale “Anguria Party” organizzato dalla società.

«Questa serata è entrata nella tradizione di Montecchio Precalcino – commenta Alberto Traforetti, tesoriere del S.S. Murazzo –. E speriamo che anche quest’anno avvenga il miracolo: non ha mai piovuto. Nata 26 anni fa, la festa non rappresenta soltanto un’occasione di divertimento, ma consente alla nostra società di autofinanziarsi in ambito sportivo e di contribuire attivamente alla comunità del nostro paese. Con la somma raccolta, infatti, iscriviamo la squadra al campionato (nessun giocatore paga una quota annuale) e mettiamo a disposizione dei cuochi per le cene settimanali del giovedì. Offriamo poi delle borse di studio ai ragazzi delle scuole medie in memoria di Manuel Dall’Osto e Morgan Sinisi, due giocatori scomparsi. Teniamo fede anche all’impegno preso con la parrocchia, utilizzando una parte dei ricavati per opere di manutenzione». «Ogni anno portiamo nelle case di tutto il paese una lettera di invito per l’Anguria Party – continua Traforetti –. L’evento racchiude età varie: dai ragazzi più giovani alle famiglie per una media di circa 3 mila persone tra cui 60 dello staff».

La società Murazzo riconferma così la sua solida presenza nel calcio amatoriale vicentino. «La squadra è stata fondata nel 1991 da alcuni giocatori, stanchi ormai di militare in categoria e scendere in campo le domeniche». La rosa attuale è formata da una quarantina di tesserati sotto la guida del presidente Simone Alfonsini e del mister Nicola Gaudino. Insieme a loro, Alessandro Carolo, ex giocatore e ora allenatore in seconda, Alessandro Milan, segretario, e i vari consiglieri.

Allenamenti il martedì e il giovedì, la partita il sabato sul campo sportivo parrocchiale, dietro la chiesa di Montecchio Precalcino. Sabato e domenica l’ultimo appuntamento calcistico della stagione ormai conclusa: anche quest’anno la società organizza il “Torneo di calcetto” del paese che vede la partecipazione di altre 16 squadre. «Siamo felici – dichiara Traforetti –. Il 2 aprile abbiamo conquistato il primo posto in classifica nel nostro girone. Il Murazzo non vinceva un campionato da più di dieci anni. Abbiamo iniziato così quella che definiamo la Champions League dell’Aics: le finali tra tutte le vincitrici dei rispettivi campionati. Di 91 squadre provinciali ne doveva restare una. Dopo aver vinto il girone, i quarti e la semifinale, il 27 maggio, allo stadio comunale di Cusinati, siamo diventati campioni provinciali vincendo 9-8 ai rigori, dopo aver terminato i tempi supplementari sul 2-2, contro l’Isola Castelnovo, squadra favorita e considerata da tutti la più forte. Il punto forte è stato lo spirito del nostro mister che ha coinvolto tutti i giocatori dicendo “Ragazzi, deve essere chiaro un concetto. Io voglio vincere le finali”. Un unico rammarico: ci è dispiaciuto che il match conclusivo non si sia tenuto come nel passato al Menti. Sarebbe stato un grande onore scendere in quel campo ancora una volta dopo la stagione 2004/2005 che ci ha visto protagonisti».

Una cosa è certa. Al Murazzo i tifosi non mancano, sempre pronti a seguire la squadra anche in trasferta e a festeggiare. Tra loro anche gli atleti dell’Hockey Montecchio Precalcino. Le formazioni di calcio a 11 e hockey su pista si sostengono a vicenda. «Siamo uno tifoso dell’altro». Anche loro, lo scorso 30 maggio al Palaceccato di Thiene, hanno scritto un pezzo di storia del club, conquistando i playoff promozione in A1. CH. FE.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
19
Sambenedettese
19
Padova
19
Bassano Virtus
18
Renate
17
Mestre
15
Vicenza
15
Albinoleffe
14
Feralpi Salò
13
Fermana
12
Sudtirol
11
U. Triestina
10
Teramo
10
Ravenna
9
Reggiana
8
Gubbio
8
Fano A.j.
4
Santarcangelo
4
Modena
-1
Fano A.j. - Modena
Feralpi Salò - Gubbio
Padova - Bassano Virtus
1-0
Pordenone - Mestre
Ravenna - Albinoleffe
Reggiana - Fermana
Renate - Sudtirol
Santarcangelo - Teramo
Vicenza - U. Triestina
Sambenedettese - [ha Riposato]

Golf