Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2017

Sport

Chiudi

17.06.2017

Pippo torna a casa
e adesso Chilese
sta studiando da big

Foto ufficiale con la nuova maglia per l’asiaghese Filippo Fracaro, qui con il vice presidente Riccardo Tolio
Foto ufficiale con la nuova maglia per l’asiaghese Filippo Fracaro, qui con il vice presidente Riccardo Tolio

Si aggiunge un tassello importante al puzzle del nuovo ArzignanoValChiampo. È un ritorno graditissimo: dopo un anno ad Abano torna a “casa” Filippo Fracaro, che tra il 2014 e il 2016 ha già vestito la maglia gialloceleste per due stagioni. Centrocampista a trazione anteriore, Fracaro è un vicentino doc, nato e cresciuto ad Asiago. Classe 1992, giocatore che da ormai quattro anni milita stabilmente in Serie D, ha tutte le caratteristiche per far parte del nuovo progetto della società di Lino Chilese: «È un giocatore importante, ma soprattutto è un ragazzo straordinario -, ha commentato il presidente dell'ArziValChiampo - tra me e Pippo c'è un bel rapporto, abbiamo vissuto insieme i primi due anni di D e credo che sia la persona giusta per trascinare la squadra che stiamo formando. Vogliamo migliorare la classifica dello scorso anno».

E dopo il mister, arrivano i giocatori e il presidente gialloceleste ci teneva davvero tanto al ritorno di Fracaro: «Conosciamo i suoi valori sia in campo che fuori, penso che possa essere il nostro capitano, vista la partenza di Vanzo. Ne parleremo con il mister e con la squadra, ma per me potrebbe essere lui». Una frase importante, accolta con grande entusiasmo da Fracaro: «Sono molto contento di essere tornato ad Arzignano e ancora di più delle parole del presidente, fosse così ne sarei davvero onorato. Ancora di più visto che “erediterei” la fascia da capitan Vanzo, da cui ho imparato molto ed è un amico, oltre che un ex compagno di squadra. Chilese è da aprile che mi chiama e poi la società ha un progetto importante, punta a fare bene.

Fracaro viene da un campionato di vertice con l'Abano, dove ha collezionato 31 presenze e messo a segno 7 gol. «Facevamo sei allenamenti a settimana, un ritmo da professionisti, e credo che per la prossima stagione l'ArzignanoValChiampo abbia preso una direzione simile. In più conosco l'ambiente e qui ci sono persone fantastiche: dal presidente Chilese, ma anche tutti quelli che ci lavorano intorno. Tra questi vorrei inserire anche mister Beggio. Mister Italiano.Non l'ho ancora conosciuto di persona, l'ho sentito al telefono e la prima impressione è stata buonissima».

Anna Fabrello
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
19
Sambenedettese
19
Padova
19
Bassano Virtus
18
Renate
17
Mestre
15
Vicenza
15
Albinoleffe
14
Feralpi Salò
13
Fermana
12
Sudtirol
11
U. Triestina
10
Teramo
10
Ravenna
9
Reggiana
8
Gubbio
8
Fano A.j.
4
Santarcangelo
4
Modena
-1
Fano A.j. - Modena
Feralpi Salò - Gubbio
Padova - Bassano Virtus
1-0
Pordenone - Mestre
Ravenna - Albinoleffe
Reggiana - Fermana
Renate - Sudtirol
Santarcangelo - Teramo
Vicenza - U. Triestina
Sambenedettese - [ha Riposato]

Golf