Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 ottobre 2017

Sport

Chiudi

12.06.2017

Il GV Conte conquista lo scudetto

Festa grande per il GV Conte. La compagine bassanese ha conquistato il titolo italiano amatori Aics
Festa grande per il GV Conte. La compagine bassanese ha conquistato il titolo italiano amatori Aics

La storia è scritta per il GV Conte. Ieri mattina la squadra bassanese ha conquistato un titolo d’oro vincendo il campionato nazionale di calcio a 11 amatori Aics, disputatosi dall’8 giugno ad Alba Adriatica, in Abruzzo.

Una squadra che quest’anno ha trionfato su tutto. “Battezzati” campioni provinciali della categoria Élite lo scorso 27 maggio allo stadio comunale di Rosà, dopo aver vinto per tre anni consecutivi il campionato, ai nazionali i giocatori non hanno lasciato alcun dubbio: il GV Conte è campione. «Una gioia incredibile, da pelle d’oca – commenta il mister Marco Bindella –. Ho avuto i brividi gli ultimi cinque minuti del match finale. Ci ho creduto tantissimo in questa stagione, ai playoff e ad Alba. Ma da qui a vincere, non avrei mai potuto dirlo».

«Fischio d’inizio alle 10, abbiamo battuto la Tlc Cral Roma per 3-0 (gol di Salmaso, Oriella e Lorenzini). Paradossalmente la finale, raggiunta dopo il rigore parato in semifinale, è stata la partita più facile perché fin dall’inizio abbiamo dimostrato la superiorità. L’adrenalina era forte ed eravamo consapevoli dei nostri meriti. C’è chi è andato a letto alle quattro di mattina e dopo poche ore era già in campo – continua Bindella –. Per me è stato molto importante il primo turno. Ci siamo imposti per 2-1 sui Biscioni di Firenze. Una squadra composta da una rosa di giovanissimi, dai 22 ai 27 anni. Da lì, dopo quella vittoria, tutte le altre partite sono andate bene. Siamo felici, ma stanchi perché abbiamo affrontato cinque partite in tre giorni, al caldo e sotto il sole, con poche possibilità di turnover in team. Infatti, la trasferta è stata affrontata da neanche 18 giocatori. Con le risorse presenti, abbiamo realizzato un miracolo. E lo abbiamo fatto tutti insieme, anche con chi non è potuto venire. Siamo veramente un grande gruppo, ci siamo divertiti. Tra gli spalti anche mogli e figli e gli altri compagni che ci hanno raggiunto, organizzando una macchina per vedere la finale: partenza a mezzanotte». Coppa al cielo e medaglie tricolore al collo, la serata è trascorsa in festa, tutti riuniti al “Caffè Danieli” in centro a Bassano, definito il loro quartier generale.

«Aver vinto quest’anno è perfetto. La nuova stagione sarà caratterizzata da cambiamenti, chi dovrà appendere le scarpette e altri nuovi che entreranno. Grande soddisfazione, poi, sapere che la finale di Coppa Italia, giocata tra le seconde classificate, abbia visto in campo i Vigli del Fuoco di Roma e i Biscioni di Firenze, squadre forti, incontrate all’inizio della nostra avventura e con le quali abbiamo vinto».

L’organizzazione di una festa istituzionale, invece, è già nelle idee dell’Aics. «Mi complimento con i ragazzi e sarei felice di esserci ai prossimi festeggiamenti per congratularmi di persona – dichiara il responsabile della sezione calcio, Tino Fagionato –. L’allenatore, Bindella, è stato l’anima del gruppo e come risultato si sono portati a casa il titolo. La nostra provincia di Vicenza alle nazionali si fa onore. Ricordiamo anche le conquiste nel passato da parte delle squadre Botafogo e Sant’Anna. Ora puntiamo al prossimo anno con l’obiettivo di portare i campionati nazionali a Rosà»

Chiara Ferrante
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
19
Sambenedettese
19
Padova
19
Bassano Virtus
18
Renate
17
Mestre
15
Vicenza
15
Albinoleffe
14
Feralpi Salò
13
Fermana
12
Sudtirol
11
U. Triestina
10
Teramo
10
Ravenna
9
Reggiana
8
Gubbio
8
Fano A.j.
4
Santarcangelo
4
Modena
-1
Fano A.j. - Modena
Feralpi Salò - Gubbio
Padova - Bassano Virtus
1-0
Pordenone - Mestre
Ravenna - Albinoleffe
Reggiana - Fermana
Renate - Sudtirol
Santarcangelo - Teramo
Vicenza - U. Triestina
Sambenedettese - [ha Riposato]

Golf