Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Sport

Chiudi

26.08.2018

Cartigliano, è proprio una Data storica Si comincia in casa del Montebelluna

Il Cartigliano si aspetta molto dall’attaccante Salif Nonni
Il Cartigliano si aspetta molto dall’attaccante Salif Nonni

Oggi sarà una di quelle date che entreranno nella storia del Cartigliano, indipendentemente dal verdetto del campo. Il 26 agosto segna infatti il debutto dei biancazzurri in Serie D, anche se non si tratta ancora di campionato ma di Coppa Italia. L’avversario di turno è il Montebelluna, con calcio d’inizio alle 16 allo stadio “Vigilio”, storicamente abituato a calcare questi palcoscenici con in panchina una vecchia conoscenza del calcio vicentino come Francesco Feltrin. Esaurito il ritiro a Roncegno, il Cartigliano che si appresta a scendere in campo ha nelle gambe due amichevoli, entrambe vinte, contro il Levico e l’Istrana. Nella prima uscita del precampionato estivo decise un gol di Salif Nonni, che si è ripetuto contro i gialloblu di Treviso, formazione di Eccellenza, battuti 2-1 grazie anche al gol di Di Gennaro. «Il fatto di aver avuto una settimana di tempo in più per mettere minuti nelle gambe ci sarà di certo utile – dichiara l’allenatore del Cartigliano Alessandro Ferronato – anche se è davvero troppo presto per poterci considerare in forma. Questa gara potrà dirci molto, evidenziando eventuali difetti oppure esaltando alcuni nostri punti di forza. La formazione non è ancora decisa in tutti i reparti, scioglierò gli ultimi dubbi prima del match ma l’intenzione è quella di dare un’occasione a tutti nel corso della coppa. In queste settimane sto avendo modo di conoscere e valutare bene anche i ragazzi del ’99 e gli altri giovani arrivati nella finestra di mercato, perché loro saranno una delle variabili più importanti nel corso della stagione. Complessivamente sono soddisfatto del lavoro svolto finora: ho visto grande impegno, grande abnegazione ma il giudice supremo sarà il campo. In questo momento, al di là del risultato, devo guardare la prestazione ma, chiaramente, cercheremo di portare a casa il massimo». LA SQUADRA Sicuri indisponibili il difensore Mattia Mazzon ed il centrocampista Enrico Marchese. Nicolò Visinoni, uscito malconcio dal test contro il Levico dove ha rimediato una forte contusione, è invece perfettamente recuperato. Da valutare le condizioni di Riccardo Moro e Riccardo Ronzani. Ferronato opterà per il 4-2-3-1 anche in questa gara, con probabile staffetta in avanti dove l’inamovibile sembra essere Edoardo Di Gennaro insieme a Nonni, apparso in grande spolvero. GLI AVVERSARI Dalle stalle alle stelle nel giro di poche settimane. La retrocessione in Eccellenza nello scorso campionato sembrava dover essere una cicatrice difficile da rimarginare nei cuori dei tifosi. Invece, a cavallo fra fine luglio e inizio agosto, il Montebelluna è ritornato in Serie D grazie alla sua leadership nella graduatoria dei ripescaggi. La squadra, affidata alla guida del nuovo allenatore Francesco Feltrin, ha operato alacremente sul mercato rivoluzionando in primis la difesa con gli arrivi di Andrea Gallina dalla Cremonese, Marco Guzzo dal Ciarlins Muzane, Michele Antonello dal Padova e Sandro Zuckic dal Como. Centrocampo pressoché invariato, mentre in attacco sono arrivati i colpi grossi: Simone Mortaro, ex Sansepolcro con 112 gol in carriera, Damiano Franceschini dall’Abano e Filippo Bonaldi, che l’anno scorso ha giocato in Lega Pro col Mestre. Sono proprio loro tre i mattatori delle vittorie arrivate in pre-season contro Mestre, Tombolo-Vigontina, Robeganese Salzano e Sampdoria Primavera. Un filotto che ha quasi sempre visto i biancocelesti chiudere le partite senza subire gol. Uno stimolo in più per il tridente “Divino” del Cartigliano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alex Iuliano
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Renate
3
Fermana
3
U. Triestina
3
Pordenone
3
Monza
3
Sudtirol
3
Ravenna
1
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Imolese
1
L.r. Vicenza Virtus
1
Rimini
0
Ternana
0
Fano A.j.
0
Feralpi Salò
0
Teramo
0
Virtusvecomp
0
Vis Pesaro
0
Sambenedettese
0
Fermana - Virtusvecomp
2-0
Gubbio - Ravenna
1-1
Imolese - Albinoleffe
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Giana E.
0-0
Monza - Feralpi Salò
1-0
Pordenone - Fano A.j.
2-1
Sambenedettese - Renate
0-2
Sudtirol - Teramo
1-0
Ternana - Rimini
U. Triestina - Vis Pesaro
2-0

Golf