Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Sport

Chiudi

04.08.2018

Pronti al via 206 club Quattro le vicentine

Record di iscrizioni nei campionati nazionali di futsal italiani: saranno ben 206 le società che prenderanno parte alla stagione 2018-2019. Quattro le vicentine: una in Serie A, il Real Arzignano, una in Serie A2, il Carrè Chiuppano, e due in Serie B, il Futsal Cornedo ed il Vicenza C5. Manca all’appello il Città di Thiene, che ha rinunciato all’iscrizione. Il Real Arzignano farà il suo ritorno nella massima serie in un girone a 12 squadre. Dopo la rinuncia di Luparense, Pescara, Kaos, Cisternino e Ic Futsal, i biancorossi se la vedranno con tre laziali, Latina, Rieti e Lazio, due abruzzesi, Acqua&Sapone e Civitella, due siciliane, Maritime Augusta e Meta, due campane, Napoli e Feldi Eboli, una veneta, la Came Dosson, e i grandi favoriti, i marchigiani dell’Italservice Pesarofano. «Dobbiamo scalare una montagna – spiega mister Cristian Stefani -. Il raggiungimento della vetta per noi sarà la salvezza». La prima giornata è in programma il 29 settembre, i play off inizieranno il 1° maggio. Il 1° novembre la Supercoppa, dal 26 gennaio la Final 4 della Coppa Divisione, dal 23 marzo spazio alla Final 8 di Coppa Italia. Con la promozione in A dei biancorossi è rimasta una sola vicentina in A2, il Carrè Chiuppano. I biancoazzurri sono stati inseriti nel girone A, assieme ai sardi del Sestu, dell’Ossi e del Leonardo, ai trentini del Merano, ai lombardi del Milano e del Mantova, ai piemontesi dell’L84 e dell’Asti, ai liguri del Genova e alle venete Petrarca e Villorba. «Obiettivo salvezza – spiega mister Valter Ferraro -. Sarà un bel campionato, col Petrarca favorito per la promozione». La prima giornata sarà sabato 6 ottobre. Il 16 marzo Final 4 di Coppa Italia. Parla molto veneto il campionato cadetto, con Futsal Cornedo e Vicenza C5 decise al riscatto: otto le venete in gara con Belluno, Città di Mestre, Fenice, Altamarca, Sedico e Vicinalis, assieme alle friulane Maccan Prata e Pordenone, una trentina, l’Atesina e una emiliana, l’Imolese. «Campionato tosto – spiega il tecnico del Cornedo Diego Albertini -. Non ci sono squadre facili». «Girone complicatissimo – gli fa eco Michele Di Giambattista dg del Vicenza -, ricco di squadre molto competitive. Dobbiamo rimboccarci le maniche: obiettivo salvezza». I calendari saranno ufficializzati martedì 14 agosto sul sito ufficiale della Divisione Calcio a 5. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicola Ciatti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf