25 marzo 2019

Sport

Chiudi

08.12.2018

VelcoFin da viaggio Dopo il blitz d’Albino tocca al Castelnuovo

L’esultanza delle ragazze della VelcoFin Interlocks dopo la vittoria sul campo del Fassi Albino
L’esultanza delle ragazze della VelcoFin Interlocks dopo la vittoria sul campo del Fassi Albino

Un bel respiro e via di nuovo, stavolta verso il Piemonte, e precisamente Castelnuovo Scrivia (Alessandria), dove la VelcoFin stasera (palla a due alle 18) affronterà la terza della classe. La squadra di Corno, che nel recupero di giovedì ha compiuto in trasferta il blitz contro Albino (49-66 il risultato finale) viaggia più leggera. La classifica, che fino a due partite fa piangeva, ora è decisamente più interessante, con le biancorosse a quota 10 punti nel sestetto che conta. Ad Albino, nel Bergamasco, non è stata una passeggiata. Dopo una partenza bruciante di 7-0, le padrone di casa hanno ricucito fino al 15-17 di primo quarto. Nel secondo, un 10-0 inaspettato ha portato Albino al massimo vantaggio sul 31-24, complice un 2/2 da tre di Pintossi; 32-28. Ma nel secondo tempo la VelcoFin ha cambiato marcia fino a chiudere il terzo parziale sul 38-46. Il quarto ha accertatola supremazia del Vicenza, sempre in testa, con Matic, Stoppa Ferri e Colombo sugli scudi a segnare puntualmente: 11-20 il parziale. Due certezze per Corno di ritorno dalla trasferta. La prima è la difesa, specialmente la 1-3-1 trap con continui raddoppi sugli angoli che ha apportato frutti cospicui e favorito il ribaltamento del risultato. La seconda è la prova di Federica Monaco, capace di un 3/3 da tre che non è uno scioglilingua, ma un risultato utilissimo in un momento di difficoltà per la squadra. La cosa migliore è che la generosa Federica ha ricoperto alla grande il ruolo di regista – qualche sbavatura ci sta - permettendo a Stoppa di ricoprire quello ruolo naturale di guardia. Per la VelcoFin InterLocks non è ancora tempo di tirare il fiato. Castelnuovo ha appena compiuto l’impresa di violare il campo di Moncalieri per 50-43. Ci si augura che le vicentine recuperino in fretta dagli sforzi con Albino. La quarantina d’ore tra giovedì e sabato saranno sufficienti? Già a 10 punti, comunque, si respira bene. Classifica. Crema, Costa Masnaga 18; Villafranca, Moncalieri 16; Castelnuovo Scrivia 16; VelcoFin Vicenza, Udine, Marghera, Alperia Bolzano 10; San Martino, Carugate 8; Milano, Ponzano 6; Valbruna Bolzano 4; Albino, Varese 2. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
63
U. Triestina
57
Feralpi Salò
54
Monza
51
Sudtirol
50
Imolese
50
Ravenna
48
Fermana
44
L.r. Vicenza Virtus
41
Sambenedettese
40
Teramo
37
Vis Pesaro
36
Ternana
36
Albinoleffe
35
Gubbio
35
Virtus Verona
35
Renate
33
Giana Erminio
33
Rimini
32
Fano A.j.
29
Fano A.j. - Feralpi Salò
0-1
Fermana - Vis Pesaro
0-0
Giana Erminio - Teramo
1-2
Gubbio - Renate
0-0
Imolese - Monza
1-3
Ravenna - Albinoleffe
0-1
Sudtirol - L.r. Vicenza Virtus
2-2
Ternana - Pordenone
1-1
U. Triestina - Sambenedettese
4-0
Virtus Verona - Rimini
3-0