Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 ottobre 2017

Sport

Chiudi

15.04.2017

Brividi Tramarossa
Nell’uovo di Pasqua
graditi due punti

Il tecnico Marco Silvestrucci con i suoi biancorossi. COLORFOTO
Il tecnico Marco Silvestrucci con i suoi biancorossi. COLORFOTO

Due partite per migliorare la propria posizione nella griglia dei playout, diventati certezza già da qualche settimana. Due partite per tornare a respirare aria di vittoria, troppo rarefatta in questa stagione. Due partite, quelle in casa contro Crema e quella in trasferta a Cagliari, che dovranno preparare al meglio la Tramarossa per lo spareggio-salvezza decisivo, in programma alla fine della stagione regolare.

Si parte da Crema, gara in programma questa sera al PalaGoldoni (palla a due alle 20.30). La squadra dell’ex Marco Pasqualin si trova in settima posizione con 30 punti conquistati in 28 partite, gioca un basket solido ed equilibrato e ha la certezza matematica di disputare i playoff (ma non ancora quale sarà la sua posizione finale). Le principali bocche da fuoco della formazione allenata da Baldiraghi sono il playguardia Davide Liberati, che viaggia a 14.3 punti di media e l’esperta ala Thomas De Min, che mette a referto 12.3 punti e 6 rimbalzi ad allacciata di scarpe. L’ex Pasqualin si sta confermando sui livelli dell’anno scorso visti a Vicenza: va vicino alla doppia cifra di media-punti e tira col 38% da oltre l’arco. Nella gara d’andata i padroni di casa lombardi hanno avuto la meglio sui vicentini per 62-53, con 34 punti combinati di Liberati e Manuelli, mentre per gli ospiti aveva brillato soprattutto il play Demartini, il leader tecnico della squadra con Orlando prima e Silvestrucci poi. Per la Tramarossa, reduce dal ko sul campo della corazzata Cento, non sarà facile avere ragione dei cremaschi, ma la vittoria non è assolutamente proibitiva: con l’aiuto del pubblico, nell’ultima gara interna della stagione regolare, Campiello e i suoi potrebbero riassaporare la vittoria.

Per Vicenza è stata un’annata indubbiamente da dimenticare, costellata da molti bassi e pochi alti. Ma è necessario un ultimo, grande, sforzo per confermarsi in questa categoria e non gettare alle ortiche parte del lavoro fatto finora. La palla a due scatta questa sera alle 20.30: appuntamento al PalaGoldoni.

Nebojsa Radonic
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
19
Sambenedettese
19
Bassano Virtus
18
Renate
17
Padova
16
Mestre
15
Vicenza
15
Albinoleffe
14
Feralpi Salò
13
Fermana
12
Sudtirol
11
U. Triestina
10
Teramo
10
Ravenna
9
Reggiana
8
Gubbio
8
Fano A.j.
4
Santarcangelo
4
Modena
-1
Albinoleffe - Santarcangelo
3-1
Bassano Virtus - Pordenone
2-2
Feralpi Salò - Fano A.j.
2-1
Fermana - Mestre
1-0
Gubbio - Sambenedettese
0-2
Modena - Renate
0-3
Padova - Vicenza
0-0
Teramo - Ravenna
3-2
U. Triestina - Sudtirol
1-1
Reggiana - [ha Riposato]

Golf