Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Sport

Chiudi

10.09.2018

Al Rhodigium la VelcoFin stende il Faenza

Il tecnico Aldo Corno
Il tecnico Aldo Corno

La VelcoFin InterLocks che non ti aspetti. Concreta, caparbia, perfetta in difesa, agile in attacco. Nonostante diversi acciacchi. Bella prova delle biancorosse contro il Faenza, battuto 55-40 a Rovigo nell’ambito del Rhodigium Basket Day. La sfida tra vicentine e romagnole è stata inserita all’interno di un ricco programma dedicato al basket, soprattutto quello giovanile. «Sono sorpreso in positivo – racconta il tecnico Aldo Corno -. Mi aspettavo di soffrire pesantemente contro una formazione che nella passata stagione ha perso lo spareggio per andare in Serie A1. E invece la mia squadra ha giocato bene e vinto di quindici punti mettendo in mostra un’ottima difesa, che sarà il nostro cavallo di battaglia in questa stagione, e buone iniziative offensive. Sì, sono davvero soddisfatto». L’esito non era dei più scontati, soprattutto perché Corno non ha potuto impiegare la torre Matic, ferma per un dolore al polpaccio accusato dopo l’amichevole di Malé, e Monaco, ai box per un problema muscolare al quadricipite. Entrambe, per sicurezza, oggi effettueranno una risonanza magnetica. «Spero non sia nulla di grave». Nelle file della VelcoFin non è scesa in campo nemmeno Federica Destro, mentre la sorella Martina è stata tra le protagoniste assolute con 10 punti realizzati. Vero è che il Faenza è risultato depotenziato per l’assenza sul parquet della giocatrice-allenatrice Simona Ballardini, vera “anima” delle faentine. Di fatto, l’ex guardia-ala dello Schio ha preferito restare in panchina a guidare la squadra anziché sudare. «Le altre però c’erano tutte – sottolinea Corno –, perciò il test è stato valido. Ferri ha giocato molto bene, Martina Destro ha messo sul parquet personalità e convinzione. Attendo l’esito delle risonanze di Matic e Monaco, spero di avere la squadra al completo per poter tornare a lavorare in serenità da domani». Gli esami non finiscono per la VelcoFin che esordirà in campionato a Udine a fine mese. Sabato le biancorosse “restituiranno” il match al Faenza, ma a casa delle romagnole. È facile immaginare che la formazione di Ballardini vorrà riscattarsi e magari la stessa allenatrice-giocatrice stavolta sceglierà di dare concretamente una mano alle compagne. Il fine settimana successivo la VelcoFin ospiterà un torneo al palazzetto di via Goldoni. E poi sarà già tempo di esami veri. © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Monza
6
Pordenone
6
Sudtirol
6
Renate
4
Fermana
4
Imolese
4
U. Triestina
3
Rimini
3
Vis Pesaro
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Ravenna
1
Feralpi Salò
1
Teramo
1
Sambenedettese
1
Ternana
0
Fano A.j.
0
Virtusvecomp
0
Fano A.j. - Ternana
Albinoleffe - Pordenone
1-2
Feralpi Salò - Fermana
0-0
Giana E. - Imolese
1-2
Ravenna - Sudtirol
0-1
Renate - L.r. Vicenza Virtus
1-1
Rimini - U. Triestina
2-1
Teramo - Sambenedettese
0-0
Virtusvecomp - Monza
0-2
Vis Pesaro - Gubbio
2-1

Golf