Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 gennaio 2018

Sport

Chiudi

10.12.2017

Ultrabericus Winter da tutto esaurito Oltre in 800 al via

La partenza della scorsa edizione dell’Ultrabericus Winter. ARCHIVIO
La partenza della scorsa edizione dell’Ultrabericus Winter. ARCHIVIO

Chiara Renso Ultrabericus Winter atto secondo. È solo alla seconda edizione ma le richieste sono state così numerose da costringere gli organizzatori a chiudere a novembre le iscrizioni, come accaduto nella passata edizione. La gara di trail, nata dalla collaborazione tra Ultrabericus Team e il Comitato Territoriale di Vicenza dell’Uisp, con il patrocinio del Comune di Arcugnano, prende il via oggi alle 9.30 da piazza Mariano Rumor a Torri di Arcugnano. Sono 840 al via 190 in più rispetto al 2016. Due le possibili distanze: la versione corta di 17 km con 600 di dislivello e quella lunga di 34 km con 1300 metri di dislivello. I due tracciati si snodano sui colli che circondano il lago e le valli di Fimon, toccando i campanili di Pianezze, Villabalzana, Lapio, Fimon, Perarolo e Arcugnano. La prova Integrale vedrà 456 uomini e 107 donne; 169 uomini e 108 donne gareggeranno nella corta con provenienze da tutto il Veneto, nord Italia e nazioni confinanti. Pur avendo distanze relativamente limitate, la gara sarà in assoluto stile trail, con ristori poco frequenti e lunghi tratti in autonomia per affrontare i quali è necessaria la dotazione di materiale obbligatorio, pena la squalifica, come è successo lo scorso anno al primo uomo e alla prima donna dei 17 km. La prova integrale di 34 km vede come favoriti Roberto Mastrotto, secondo lo scorso anno dietro a Francesco Rigodanza, Luca Miori. Altri pretendenti per il podio: Andrea Mignolli, Daniele Rigon, il valdostano Giancarlo Annovazzi, Alex Cosmin Petrut, finisher del Tor des Geants, e Mirko Sperotto. Tra le donne favorita è Silvia Serafini, cui daranno filo da torcere Giulia Gallo, la cortinese Francesca Scribani e la triatleta Alessandra Boifava. Vista l’ampia partecipazione di atleti della corsa su strada, della corsa in montagna e qualche militare americano si prospettano sfide interessanti nei 17 km. Nel 2016 vinse Irene Frizzo davanti all’atleta di casa Michela Zorzanello al maschile vittoria per Kevin Bennet. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Padova
38
Renate
33
Sambenedettese
32
Reggiana
29
Feralpi Salò
29
Albinoleffe
26
U. Triestina
25
Sudtirol
25
Pordenone
25
Bassano Virtus
25
Mestre
24
Fermana
23
Gubbio
22
Teramo
21
Vicenza
21
Ravenna
21
Santarcangelo
19
Fano A.j.
14
Fano A.j. - Padova
1-1
Mestre - Albinoleffe
2-1
Ravenna - Bassano Virtus
1-2
Reggiana - U. Triestina
2-0
Renate - Feralpi Salò
2-1
Sambenedettese - Fermana
3-0
Santarcangelo - Gubbio
1-0
Sudtirol - Pordenone
Vicenza - [ha Riposato]
Teramo - [ha Riposato]

Golf