Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 gennaio 2018

Sport

Chiudi

22.12.2017

Salvato dal vicentino, gli offre il pranzo

Un altro momento conviviale organizzato per i runnerUn momento della cena organizzata da Ghedin per i suoi “salvatori”
Un altro momento conviviale organizzato per i runnerUn momento della cena organizzata da Ghedin per i suoi “salvatori”

Chiara Renso È curioso. Te li aspetti con le ali, la luce alle spalle. Invece gli angeli, tante volte, hanno i pantaloncini corti, la canotta, e sono tutti sudati. In queste poche righe, lo scrittore e runner Alessio, in arte Fulvio Luna Romero, ha condensato quanto accaduto lo scorso ottobre, alla mezza di Treviso, dove un podista di Trebaseleghe, Massimo Ghedin, è stato soccorso durante la corsa da quelli che lui ha definito gli angeli del running. Tra i soccorritori anche il vicentino, vigile del fuoco operativo nella sede di Arzignano, Manuel Casarotto, uno dei primi a soccorrere l’atleta padovano colpito da un arresto cardiaco intorno al diciottesimo chilometro quando ormai era prossimo a tagliare il traguardo finale dove lo aspettavano la moglie e i tre figli. A distanza di due mesi Ghedin ce l’ha fatta, si è ripreso, è tornato al lavoro e ha deciso di ricominciare da dove era rimasto incompiuto, invitando, il prossimo anno, i suoi soccorritori a correre insieme a lui la Mezza di Treviso per arrivare di persona sul traguardo che non è riuscito a superare per via della sua disavventura. Domenica scorsa, in occasione della mezza maratona di Cittadella dove molti erano in gara, Ghedin e la moglie hanno organizzato un pranzo appena fuori dalle mura, per festeggiare il suo ritorno alla vita insieme a chi ha contributo a salvargliela. Ai sette amici ha regalato un libretto che contiene all’interno un racconto di quanto accaduto, scritto da uno dei soccorritori runner, e la sua storia dopo il malore che l’ha colto a Treviso. Ghedin può certamente dire di essere stato fortunato e, date le coincidenze che si sono verificate, tutte positive, si può certo dire che il destino aveva sicuramente altro in mente per lui. Quando si è accasciato a terra, è stato soccorso per primo da Ettore Minnei, responsabile della sicurezza di una ditta della Marca, capace di praticare il massaggio cardiaco. Poco dopo è arrivato il vicentino Casarotto. Entrambi i podisti non si sono persi d’animo e, nonostante la stanchezza, hanno cercato di rianimare l’atleta sul posto. Poi sono arrivati altri due medici e un anestesista, sempre in tenuta da runner, che hanno continuato le manovre di rianimazione mentre Minnei e Casarotto cercavano di andare incontro all’ambulanza, che non è potuta giungere nel luogo preciso perché si trovavano in una zona non aperta al traffico. Il caso ha voluto che una moglie di un primario dell’ospedale di Padova uscisse in quegli istanti da casa, posta lì a pochi metri dall’accaduto, per abbeverare i fiori ed accorgersi di quanto stava accadendo avvisando tempestivamente il marito, in casa a quell’ora, che è intervenuto prontamente. Minnei e Casarotto, una volta che l’atleta era stato caricato in ambulanza, hanno voluto concludere la gara portando in mano le scarpe di Ghedin fino all’arrivo. Un gesto simbolico che è stato molto apprezzato e che forse ha dato inizio anche ad una amicizia preziosa come quelle che nascono proprio nelle circostanze più difficili della vita. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Padova
38
Renate
33
Sambenedettese
32
Reggiana
29
Feralpi Salò
29
Albinoleffe
26
U. Triestina
25
Sudtirol
25
Pordenone
25
Bassano Virtus
25
Mestre
24
Fermana
23
Gubbio
22
Teramo
21
Vicenza
21
Ravenna
21
Santarcangelo
19
Fano A.j.
14
Fano A.j. - Padova
1-1
Mestre - Albinoleffe
2-1
Ravenna - Bassano Virtus
1-2
Reggiana - U. Triestina
2-0
Renate - Feralpi Salò
2-1
Sambenedettese - Fermana
3-0
Santarcangelo - Gubbio
1-0
Sudtirol - Pordenone
Vicenza - [ha Riposato]
Teramo - [ha Riposato]

Golf