21 marzo 2019

Sport

Chiudi

24.11.2018

Su strada o sterrato, il 2 dicembre si va di corsa

La presentazione della StraVicenza 21 km  in Comune. FOTO BENEDETTILa presentazione dell’Ultrabericus Winter da iRun. FOTO BENEDETTIDavide Miori, vincitore UBW 17Gelindo Bordin alla StraVicenza
La presentazione della StraVicenza 21 km in Comune. FOTO BENEDETTILa presentazione dell’Ultrabericus Winter da iRun. FOTO BENEDETTIDavide Miori, vincitore UBW 17Gelindo Bordin alla StraVicenza

Correre con Gelindo Bordin 30 anni dopo la sua vittoria olimpica a Seul. Ma anche fermare il cronometro prima del solito e celebrare il decennale della Fondazione San Bortolo, che vanta uno storico legame di amicizia e collaborazione con la StrAVicenza e Atletica Vicentina organizzatrice della gara. Sono questi i principali obiettivi dei runner della quinta edizione della StrAVicenza 21 km - half marathon trofeo Cemes in programma domenica 2 dicembre, lo stesso giorno in cui i Colli Berici saranno teatro dell’Ultrabericus. La manifestazione, presentata ieri mattina nella sala consiliare di palazzo Trissino – sono intervenuti l’assessore allo sport Matteo Celebron, il direttore generale dell'Ulss 8 Giovanni Pavesi, il presidente della Fondazione San Bortolo Gian Carlo Ferretto, il presidente della Fidal Veneto Christian Zovico, il numero uno di Atletica Vicentina Paolo Noaro, l'amministratore di Cemes Vicenza Lino Bruni ed Emiliano Barban - ritrova la piazza dei Signori, dove saranno fissati la partenza, alle 9.30, e l’arrivo. Sono attesi 800 partecipanti, alcuni dei quali di altissimo livello tecnico. Al femminile sarà al via la vincitrice dell'edizione 2016, la vicentina di Piovene Deborah Toniolo, già azzurra nella maratona. Al maschile soffierà il vento africano. Hanno già garantito la partecipazione il burundese Celestin Nihorimbere che vanta un primato di 1h03’ sulla mezza, il keniota Ken Mutai (personale di 1h04’), il connazionale Cosmas Kigen capace di chiudere la maratona in 2h09’43". Gelindo Bordin, testimonial d’eccezione, correrà con un pettorale d’onore ricordando l’impresa del 1988. Le iscrizioni alla gara, che interesserà il centro storico e la Riviera Berica, con chilometri macinati lungo la pista ciclabile, si chiuderanno mercoledì 28 novembre. I ritardatari potranno aggiungersi fino a domenica, info sul sito www.stravicenza.it. •

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
62
U. Triestina
54
Feralpi Salò
51
Imolese
50
Sudtirol
49
Monza
48
Ravenna
48
Fermana
43
L.r. Vicenza Virtus
40
Sambenedettese
40
Vis Pesaro
35
Ternana
35
Teramo
34
Gubbio
34
Giana Erminio
33
Albinoleffe
32
Renate
32
Rimini
32
Virtus Verona
32
Fano A.j.
29
Fano A.j. - Fermana
Feralpi Salò - Sambenedettese
1-1
Giana Erminio - Gubbio
4-0
L.r. Vicenza Virtus - U. Triestina
0-2
Pordenone - Monza
1-1
Renate - Albinoleffe
0-1
Rimini - Ravenna
0-1
Teramo - Virtus Verona
1-2
Ternana - Imolese
0-3
Vis Pesaro - Sudtirol
0-1