Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2018

Sport

Chiudi

13.11.2018

Pereira sostiene... la malga «Così mi alleno tutto l’anno»

Vitor Pereira a malga Foraoro con i figli Tara e Ganesha. FOTO ANGONESEPereira, 39 anni, impegnato in una gara di trail running
Vitor Pereira a malga Foraoro con i figli Tara e Ganesha. FOTO ANGONESEPereira, 39 anni, impegnato in una gara di trail running

Renato Angonese CALTRANO «Cinque anni fa ho iniziato a correre per passione, due anni dopo mi sono appassionato al trail praticandolo con impegno e buoni risultati. Ora però intendo specializzarmi in quello invernale, disciplina che sta crescendo». Vitor Pereira, 39 anni, lusitano originario di Porto “sbarcato” nell’alpeggio comunale di malga Foraoro sulla montagna di Caltrano provenendo da Londra, si racconta davanti allo spettacolare panorama sulla pianura vicentina che la struttura a offre in un giorno di sole e cielo limpido. Sotto a farla da padrone un mare di nebbia. «Da quest’anno con la mia famiglia risiederò in malga per tutto l’inverno gestendo anche l’agriturismo. Quindi, proprio sulla porta di casa, ho a disposizione il miglior campo di allenamento che si possa desiderare». In che senso? «Risiedendo a una quota ottimale, cioè fra i 1.300 e 1.500 metri, ho già predisposto vari tracciati di differenti lunghezze e difficoltà dove con me si possono allenare, e già lo fanno, altri runner impegnati a preparare le loro gare, siano esse maratone o altre prove sulla lunga distanza. Grazie alla qualifica di preparatore atletico ottenuta dalla Federazione Italiana Fitness ho anche aperto, stavolta giù a Caltrano, una scuola di corsa riservata ai più piccoli». La base di questa seconda iniziativa è alla Fattoria del Legno altra “start up” locale. «Penso che questo territorio sia in grado di offrire grandi opportunità a chi ama la montagna e gli sport a essa strettamente connessi nonché il turismo eco-sostenibile» sostiene Pereira. Ma come è arrivato a malga Foraoro, sul margine meridonale dell’Altopiano? «Mi dedico allo sport – prosegue il 39enne portoghese - fin da piccolo. Inizio con la pallamano, poi il calcio fino a 17 anni. Dodici mesi dopo parto per Londra, rientro per prestare il servizio militare nei fucilieri di cavalleria quindi faccio di nuovo rotta sulla capitale britannica. Lì per un decennio pedalo su una bici a scatto fisso consegnando la posta, poi decido di aprire un negozio etnico. Conosco Zeudi, una ragazza di Lusiana, mi rende felice per la nascita di Ganesha. Arriva quindi la possibilità di lavorare presso la malga dove oggi risiediamo per cui altro un trasferimento. Un paio d’anni arriva Tara ad allargare la famiglia. Da qualche stiamo vivendo il progetto “Foraoro tutto l’anno”. Qui con la neve si arriverà solo con ciaspole o sci. Con l’intervento della Hoka, ditta statunitense, e di Ercole, abbiamo a disposizione un’area-test per materiali da provare in quota da chiunque. Cerchiamo così di ampliare l’offerta». Con tutti questi impegni, c’è da chiedersi dove trova il tempo per allenarsi. «Qui la quotidianità è essa stessa allenamento perché il lavoro non manca. È indispensabile quindi andare... di corsa». A livello agonistico l’atleta portoghese si è già fatto conoscere nella gare di corsa in montagna della nostra provincia, centrando un quarto posto alla Tagliafuoco nel 2017 e l’undicesimo alla Schio City Jungle sempre l’anno scorso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Renato Angonese
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
29
Ternana
26
U. Triestina
26
Vis Pesaro
25
Feralpi Salò
25
L.r. Vicenza Virtus
24
Fermana
24
Ravenna
23
Imolese
22
Monza
20
Sudtirol
19
Sambenedettese
18
Rimini
18
Teramo
16
Fano A.j.
15
Giana Erminio
15
Gubbio
14
Renate
12
Albinoleffe
11
Virtus Verona
10
Imolese - Virtus Verona
3-1
L.r. Vicenza Virtus - Teramo
1-1
Monza - Giana Erminio
3-0
Pordenone - Ravenna
2-1
Renate - Fano A.j.
0-1
Rimini - Albinoleffe
3-2
Sambenedettese - Sudtirol
1-0
Ternana - Fermana
2-0
U. Triestina - Gubbio
2-2
Vis Pesaro - Feralpi Salò
1-0

Golf