Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 settembre 2017

Spettacoli

Chiudi

30.01.2016

Un clown e una diva del cabaret
prima dei giallo-rosa e Seven Gnoms

Dandy Danno & Diva G del siciliano Theatre DeGart
Dandy Danno & Diva G del siciliano Theatre DeGart

Alessandra Agosti

VICENZA

Quattro appuntamenti in cartellone più un evento a ingresso libero per la seconda parte della 18ª edizione di Palcoscenico Aperto, rassegna di prosa organizzata al Teatro “Emanuele Zuccato” di Polegge dall'omonima compagnia in collaborazione con Comune e F.i.t.a. Il sipario si alza stasera con la comicità dal sapore circense di Dandy Danno & Diva G, del siciliano Theatre DeGart (molto attivo nel campo della solidarietà sociale), in “A Clown Fairy Tale”. Il duo, formato da Graziana Parisi e Daniele Segalin, in questa nuova produzione è diretto dal comico statunitense Jango Edwards. La storia ruota attorno all'incontro di due clown molto diversi tra loro: il goffo Dandy Danno e l'elegante Diva G, star del cabaret.

Sabato 13 febbraio la compagnia vicentina La Crisalide, di scena con la commedia noir “Omicidio in rosa – Otto innocenti assassine”, adattamento e regia di Giocondo Petrolati (sue anche le eleganti scenografie monocromatiche) da "Huit femmes" di Robert Thomas, lavoro reso celebre anche da un film musicale di François Ozon. Italianizzato, lo spettacolo trasporta lo spettatore in una ricca dimora di campagna, dove Osvaldo, il padre di casa, viene trovato morto. Tra le donne presenti inizia così un'indagine che porterà a sviluppi imprevedibili.

Deciso cambio di scena sabato 27 febbraio con “Grisù, Giuseppe e Maria”, commedia di Gianni Clementi allestita dalla compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli (Verona), per la regia di Daniele Marchesin. La vicenda è ambientata nel Veneto degli anni '50 e ha come protagoniste Maria, moglie di un minatore emigrato a Marcinelle, in Belgio, e sua sorella Teresa, ritenuta da tutti un modello di virtù. Comicità vicentina per l'ultimo spettacolo, sabato 12 marzo, in compagnia dei Seven Gnoms, storica formazione musical-cabarettistica di scena con “Nato stinco”, lavoro scritto in collaborazione con Alberto Graziani e diretto da Claudio Manuzzato: un viaggio esilarante tra le manie gastronomico-spettacolari.

Parallelamente alla rassegna, il Teatro ospiterà venerdì 19 febbraio la serata culturale “Imago Dantis: Il Sommo Poeta e il Divino Viaggio”. Biglietti a 7 euro (prenotazioni dalle 16 nei giorni di spettacolo al 3334333505). Sipario sempre alle 21.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Verdi Lonigo