Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2017

Spettacoli

Chiudi

05.07.2017

Teatro popolare
s’ispira a Ungaretti
e riprende Feydeau

Lo spettacolo “Come d’autunno sugli alberi le foglie”
Lo spettacolo “Come d’autunno sugli alberi le foglie”

Doppio appuntamento sabato 8 luglio alle 21 per Teatro Popolare Veneto, la rassegna organizzata dal Comitato vicentino della FITA – Federazione Italiana Teatro Amatori, con il patrocinio di Provincia, RetEventi e FITA Veneto e la collaborazione dei Comuni ospitanti.

Nel Parco di Villa Laverda a Breganze, la compagnia G&Co Teatro di Rossano Veneto proporrà "Come d'autunno sugli alberi le foglie". Dal celebre verso di Giuseppe Ungaretti, un lavoro corale adattato e diretto da Simone Bragagnolo, uno spettacolo "itinerante" che ripropone uno spaccato di vita contadina dei primi del Novecento, scosso dalla grande guerra, della quale ricorre il centenario: un dramma familiare e collettivo liberamente tratto da diari di soldati, racconti, lettere e resoconti.

All'Azienda agricola Pegoraro di Mossano, invece, tradimenti e bugie in salsa parigina con "Sarto per signora" di Georges Feydeau, con la compagnia Amici del Teatro "Dino Marchesin" di Noventa Vicentina, per la regia di Franco Bellin. Un medico seduttore si destreggia tra un'amante disponibile, una moglie debole e una suocera dal pugno di ferro, tra mariti traditi e traditori, padroni di casa invadenti e domestici ingestibili. Tutto sembra filare liscio, finché il libertino non decide di affittare un ex atelier di sartoria dirozzato per farne la sua garçonnière.

Informazioni su www.fitaveneto.org, oppure nella sede di FITA Vicenza, in stradella delle Barche 7, tel. 0444 323837 (lunedì, mercoledì e venerdì, mattina).

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Verdi Lonigo