Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 novembre 2017

Spettacoli

Chiudi

21.08.2017

Be Popular: martedì 22 agosto
la rassegna continua
con "Le gemelle Mejerchold"

VICENZA

Nuovo appuntamento domani sera alle 21.15, nel chiostro di San Pietro a Vicenza, nei pressi di ponte degli Angeli, con “Be Popular”, rassegna di Stivalaccio realizzata con il contributo del Comune e la collaborazione di Ipab. E ancora risate assicurate, questa volta con Francesca Airaudo e Giorgia Penzo ne “Le gemelle Mejerchold”, con la musica dal vivo di Tiziano Paganelli, per la regia e la drammaturgia di Davide Schinaia.

Protagoniste della pièce - proposta in un coinvolgente mix di canto, pantomima e teatro circo - sono Olga e Manolita, in arte “Gemelle Mejerchold”, le quali, non certo prive di talento, per un colpo di fortuna si trovano lanciate nello scintillante mondo del varietà. Ma i continui screzi non fanno bene alla loro carriera, e ad alimentare la fama non basta la collaborazione di un celebre polistrumentista; sicché, ad un certo punto, l’ascesa delle due comincia a rallentare e il successo a farsi sempre più opaco, fra promesse di grandi tour non mantenute e annullamenti a ripetizione. Se poi ai bisticci si unisce pure una buona dose di sfortuna, il risultato non può che essere catastrofico. La produzione dello spettacolo è firmata da Città Teatro, realtà artistica fondata a Rimini nel 2012 come cooperativa teatrale e due anni fa trasformata in associazione.

Dalle 20, per chi acquisterà i biglietti (intero a 12, a 10 per under 30; disponibili anche su www.mailticket.it) visitabile in loco anche la mostra di maschere di Giorgio De Marchi. A.A.

AGOSTIA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Verdi Lonigo