mercoledì, 28 giugno 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

14.07.2015

Schianto mortale
il guidatore aveva bevuto

Il luogo del tragico schianto. FOTO CECCON
Il luogo del tragico schianto. FOTO CECCON

TEZZE. È stata aperta un'inchiesta per omicidio colposo e guida in stato d'ebbrezza alcolica in relazione alla morte di Dante Mauro Calzolato, il 37enne che ha perso la vita sabato verso l'1 nell'incidente stradale di Granella di Tezze. Il rosatese Alberto Ferraro, 23 anni, che si trovava alla guida della Bmw 320 scontratasi con lo scooter Benelli 250 guidato dal commerciante, è stato iscritto nel registro degli indagati. Il tasso alcolemico del giovane era infatti superiore al minimo consentito: 0,9 rispetto a 0,5. Il magistrato  Silvia Golin ha disposto inoltre l'autopsia. La vittima lavorava nella ditta di famiglia, la Frema. Dall'esame che sarà eseguito a Bassano nelle prossime ore potrebbero emergere ulteriori elementi utili alle indagini condotte dalla polizia stradale di Vicenza che ha effettuato i rilievi dell'incidente. Al magistrato sono evidentemente rimasti dei punti interrogativi che intende mettere a fuoco prima concedere il nullaosta per la cerimonia funebre. Probabilmente il funerale di Dante Mauro sarà celebrato nella chiesa di San Leopoldo, a Ca' Baroncello. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Lucio Zonta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Per salvare BpVi è stata necessaria la cessione al gruppo Intesa SanPaolo: come giudicate l'operazione?
ok

Sport

Racconti d'Estate

VIAGGI

ANIMALI & CO