domenica, 26 marzo 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

01.05.2010

Villa Tonello ora perde i pezzi

La storica Villa Tonello sente il peso del tempo. Perde pezzi e il Comune è intervenuto d'urgenza. Insomma, va messa in sicurezza. «Il pericolo esiste - ha confermato l'architetto Roberto Luna, dirigente dell'ufficio tecnico-, perché già si è verificato il crollo di cornicioni e di strucchi.
La struttura sembra bisognosa di altri interventi, soprattutto nel tetto. Servono lavori straordinari».
Vista la situazione, dopo il sopralluogo dei responsabili comunali di Recoaro Terme, l'area è stata delimitata d'urgenza. E questo per evitare che vi possano essere danni a chi passa nella zona in questione, all'interno delle Fonti centrali.
L'amministratore unico delle Terme Spa, Arrigo Abalti, assicura che «la Regione, proprietaria dell'immobile, è già stata informata. È stata segnalata la situazione, chiedendo massima priorità di intervento. [FIRMA]Villa Tonello è al primo posto tra i manufatti da conservare all'interno del compendio termale».
Il villino Tonello è l'edificio che, per primo, appare alla vista dell'ospite che entra nell'area del compensio termale. Con la sua struttura armoniosa e decisamente elegante è stato per lungo tempo utilizzato dalla scuola alberghiera, per poi diventare sede operativa delle Terme e ufficio di direzione. Ora, però, nonostante i fasti del passato, l'edificio sta mostrando in modo clamoroso l'effetto dell'insulto del tempo e il degrado in cui precipitano gli edifici quando, come in questo caso, vengono lasciti in stato di abbandono.
Il signorile villotto è stato progettato dall'architetto Caregaro Negrin su commissione del cavalier Giuseppe Tonello di Trieste e realizzato a metà dell'Ottocento. Lo stesso personaggio elargì, su disposizione testamentaria, 1.800 fiorini per l'ospizio dei poveri e altri mille franchi per il restauro della chiesetta di Santa Giuliana. Altri tempi. Era l'epoca d'oro del termalismo recoarese.
Luigi Centomo

Luigi Centomo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Avete ancora fiducia in questa Unione Europea?
ok

Real 40

VIAGGI

ANIMALI & CO