giovedì, 29 giugno 2017
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

21.09.2014

La polemica del 'lunch box'
«Quella gamella è pericolosa»

Il lunch box che è stato consegnato dal Comune alla Da Porto e che presenta dei difetti
Il lunch box che è stato consegnato dal Comune alla Da Porto e che presenta dei difetti

È stata una delle innovazioni più significative introdotte dall'amministrazione comunale. Ma quella novità, voluta lo scorso come una sperimentazione, rischia ora di dover fare i conti con qualche difetto e molte polemiche. Si chiama “lunch box” ma per bambini e genitori è ormai la classica gamella consegnata dal Comune per risparmiare rifiuti e ridurre il costo della mensa. Uno strumento che, a dire la verità, è stato accolto da molti applausi; ma ora non tutti i vicentini si dicono entusiasti.
IL CASO. A sollevare la polemica è Maria Elena Segatini, mamma di un bambino che frequenta la scuola elementare Da Porto, che si è trovata davanti a un difetto a suo dire «grave e pericoloso». Segatini, che afferma di aver condotto «20 anni di studi personali nel campo della salute e della nutrizione», passa quindi a raccontare quanto accaduto ieri. «Mi è stata consegnata una “lunch box” dal Comune per il mio bimbo di 5 anni e mezzo - prosegue - e dalla scatola nuova, nel momento dell'apertura, si è staccato un pezzo di plastica colorata, su cui è stampata l'immagine della verdura, applicato dalla ditta all'interno del contenitore. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Nicola Negrin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Un sacerdote benedice le fedi durante l'unione civile tra due donne in comune a Schio. Siete d'accordo?
ok

Sport

Racconti d'Estate

VIAGGI

ANIMALI & CO