Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2018

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

09.11.2017 Tags: Banca d'Italia , Veneto Banca , CONSOB , Banca Popolare di Vicenza , Banca Centrale Europea , Vicenza , Roma , Angelo Apponi

Popolari Venete
Consob accusa
la Banca d'Italia

L'ex sede della BpVi in via Btg. Framarin
L'ex sede della BpVi in via Btg. Framarin

ROMA. Consob «non ricevette nessuna informazione da parte di Bankitalia sul prezzo» delle azioni di Banca Popolare di Vicenza al termine dell'ispezione nel 2008. A dirlo è il direttore generale Consob, Angelo Apponi, in audizione in commissione inchiesta sulle banche. Per Veneto Banca, «il tema del prezzo viene toccato unicamente nel 2013», ha aggiunto.

 

Banca d’Italia non segnalò alla Consob «problemi» di Veneto Banca in vista dell’aumento di capitale del 2013 anzi indicò che l’operazione era «strumentale a obiettivi previsti dal piano per effettuare eventuali acquisizioni coerenti con il modello strategico della banca salvaguardando liquidità e solidità».

 

«Le nostre richieste - ha spiegato Apponi - sugli aumenti di capitale delle banche e degli altri soggetti vigilati partono dal 2006. Nel momento in cui ci viene comunicato che c'è intenzione di sollecitare il pubblico richiediamo informazioni». Apponi ha dunque ribadito che come «risulta dalla documentazione che vi abbiamo trasmesso» Consob non ha ricevuto informazioni da Bankitalia sugli aumenti di Popolare di Vicenza nel 2001, 2008 e 2015 mentre «nel 2017 abbiamo una sanzione Bce che ci è stata trasmessa su Vicenza».

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1