Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
12 dicembre 2018

Economia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.10.2011

La Bpvi si rafforza Andrea Monorchio nuovo vice di Zonin


 Andrea Monorchio è stato nominato ieri vicepresidente della Bpvi
Andrea Monorchio è stato nominato ieri vicepresidente della Bpvi

VICENZA
La squadra della Banca Popolare di Vicenza si rafforza. Dopo le dimissioni di Divo Gronchi, che ha da poco preso le redini della Cassa di risparmio di San Miniato, nella sua Toscana, il cda della Bpvi, presieduto da Gianni Zonin, ha provveduto ieri a cooptare Andrea Monorchio e a nominarlo vicepresidente, a fianco di Marino Breganze.
Rafforzato anche il team della direzione generale: Samuele Sorato, oltre a Emanuele Giustini e a Franco Tonato, adesso avrà altri tre vicedirettori generali.
Il consiglio di amministrazione ha infatti nominato alla vicedirezione Adriano Cauduro, Paolo Marin e Andrea Piazzetta, rispettivamente responsabile dell'area risorse, dell'area crediti e dell'area finanza.
Andrea Monorchio è una figura di primo piano nel panorama economico italiano. La sua professionalità e la sua competenza lo hanno portato a ricoprire l'importante incarico di Ragioniere generale dello Stato Italiano dal 1989 al 2002. Faceva già parte del gruppo, essendo il vicepresidente di Banca Nuova, la controllata siciliana di Bpvi.
«Siamo particolarmente felici e orgogliosi di poter contare sulla grande capacità ed esperienza di Andrea Monorchio - ha dichiarato il presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin -. Il suo contributo sarà prezioso nel processo di crescita del nostro gruppo bancario verso una dimensione sempre più a carattere nazionale». MA.SM.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1