Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 settembre 2018

Cultura

Chiudi

29.08.2018

Sambucco, foto mitiche e dolomitiche

Gino Maria Sambucco, Notturno di luna su Monte Zucco e Antelao
Gino Maria Sambucco, Notturno di luna su Monte Zucco e Antelao

Allo Studio Elle Arte contemporanea in borgo Scroffa 97 a Vicenza si inaugura domenica 2 settembre alle 17.30 la mostra fotografica “L’anima della roccia” di Gino Maria Sambucco, presentata da Vanni De Conti. Gino Maria Sambucco è un imprenditore di Codroipo. S’appassiona alle montagne, alla macchina fotografica e alla cinepresa, per documentare le sue passioni. Dai tempi del liceo a Udine, quando marinare la scuola era quasi un obbligo (era il 1968)egli va in montagne, recuperando così gioia di vivere e cultura nelle sue escursioni giornaliere. Nasce da qui il connubio con cime e rocce che, oggi immortala avendone scoperto singolari figure, ovvero, quelle sculture che la natura nel suo evolvere e le sue stagioni ci offre. Dal 2010 si dedica alle sculture naturali presenti sui monti del Veneto orientale e del Friuli Venezia Giulia con epicentro le Dolomiti bellunesi. Nel 2016 conia il titolo di “Mitici & Dolomitici” e crea il gruppo artistico omonimo. Dall’inizio del 2017 inizia a fare esposizioni. La mostra sarà aperta fino al 16 settembre:domenica, mercoledì, venerdì, sabato dalle 16.30-19. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Blog

Editoriale
Solo agli italiani Dubbi dei giuristi
di di FEDERICO GUIGLIA
22.09.2018
Editoriale
Equilibrismi di bilancio
di di ANTONIO TROISE
21.09.2018
Il Corsivo
Freud candidato
di di GIANCARLO MARINELLI
20.09.2018