Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 novembre 2018

Cultura

Chiudi

24.07.2018

Design al top nel piano ZB200

Una menzione d’onore al Premio Compasso d’oro ADI 2018 è andata alla Zanta Pianoforti, con sede a Camponogara, Venezia, per il design. ZB200 è un mezza coda con le sonorità di un modello superiore, nato dalla collaborazione tra l’azienda con tre showroom in tutto il Veneto (Padova, Vicenza e Verona), e l’architetto e designer veneziano, Enzo Berti. ZB200 è una nuova concezione di pianoforte: si rispetta il carattere iconico di questo strumento, che trova le sue radici nel 1688, ma si osa con innovazioni formali e stilistiche ideate da Berti, arricchite da importanti interventi ingegneristici e strutturali Un o pezzo di artigianato, realizzato completamente a mano, in Italia. ZB200 non presenta l’ansa laterale come tutti i pianoforti a coda. È stato ridisegnato per sembrare un corpo unico, senza interruzioni tra tastiera e coperchio, il telaio interno in ghisa e la posizione delle corde sono state ripensate in funzione delle nuove forme e la cassa armonica ampliata per ottenere una risonanza maggiore. Due metri di pianoforte ha, così, un suono amplificato rispetto agli altri pianoforti presenti sul mercato. La tavola armonica è costruita con abete rosso della Val di Fiemme (Trento-Italia), legname perfetto per questa produzione, stagionato, selezionato e lavorato con specifiche tecniche tradizionali. Un progetto che arriva alla soglia dei 40 anni di una ditta che si occupa di accordatura, restauro e noleggio pianoforti per eventi e istituzioni sia pubbliche che private in tutto il Veneto. L’azienda cura la manutenzione ordinaria e straordinaria di numerosi strumenti di Enti di rilievo, tra i quali i Conservatorio di Venezia, Vicenza, Rovigo, Castelfranco, Padova. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Blog

Editoriale
All’Italia serve un progetto vero
di di MAURIZIO CATTANEO
18.11.2018
Editoriale
Il monito di Draghi
di di ANTONIO TROISE
17.11.2018
Editoriale
Vince il partito del condono
di di FEDERICO GUIGLIA
16.11.2018