giovedì, 11 febbraio 2016
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

10.10.2009

«Statuto speciale, diamo 50 mila firme»


 Bortolino Sartore, del Comitato
Bortolino Sartore, del Comitato
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

«Il Veneto a Statuto speciale diventa un progetto di legge di iniziativa popolare per modificare l'articolo 116 della Costituzione. Servono 50 mila firme, ci rivolgiamo al popolo, deluso dal federalismo fiscale-scatola vuota della Lega Nord, e dalla commissione regionale che da sei anni non riesce a dare alla nostra regione uno statuto adeguato alle nuove competenze delle regioni. Si potrà firmare nelle segreterie dei 580 Comuni veneti, e nei banchetti che predisporremo in piazze e mercati».
Ad annunciarlo è il "Comitato Veneto autonomo regione a statuto speciale". Entità trasversale apartitica, come si definisce, animata dall'ex deputato Giorgio Vido, e dal consiglier provinciale Bortolino Sartore, della Liga Veneta. Nella ricostruzione storica di Vido, il senso del progetto di legge di iniziativa popolare: «E' inutile che i veneti si aspettino l'appoggio dei partiti tradizionali per dare alla nosra regione i benefici economici e di buon governo. Nel 1996 la prima raccolta firme fu boicottata dalla Lega Nord, che poi abbandonai. I veneti devono muoversi per conto proprio e andare a firmare».
E Sartore attualizza l'analisi: «Per il federalismo fiscale dovremo aspettare 10 anni, non si sa con quali contenuti e leggi attuative. Dopo quella che è una semplice dichiarazione d'intenti, la Lega avrebbe potuto aiutare i Comuni del Nordest appoggiando i sindaci del 20% Irpef, primi cittadini appartenenti a tutti gli altri partiti. Invece, dimostrano nuovamente di non avere la volontà politica. La Corte Costituzionale ha autorizzato la raccolta firme, per presentare un progetto di legge da far discutere e votare al Parlamento, ora andiamo a firmare».
Gian Maria Maselli

Gian Maria Maselli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

VIAGGI

CIBO E VINO

ANIMALI & CO

Sport

Incontri
Naturabilmente rassegna di incontri sul tema Verde
La Città di Montecchio Maggiore - Assessorati ...
Cultura
Per non dimenticare che la pace va difesa ogni giorno
Mostra di pittura collettiva dell'Associazione ...
Cultura
Mostra Maschere
La professoressa Grazia Boschetti èpresenta la ...

Facebook

Twitter