giovedì, 17 gennaio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

15.08.2010

ESPLODE IL CASO DAL MOLIN CON I PRIMI SÌ AL PROGETTO


 Il progetto della Ederle 2
Il progetto della Ederle 2

Il caso Dal Molin esplode con il massimo fragore nella primavera del 2006, quando vengono resi noti i progetti del Pentagono per realizzare il raddoppio di camp Ederle all'aeroporto, inizialmente sul lato est, quello che guarda strada Sant'Antonino. Incassate tutte le autorizzazioni dal governo italiano, gli americani avviano il piano delle demolizioni dei vecchi insediamenti dell'aeronautica italiana, mentre parallelamente prosegue la bonifica bellica. Nel settembre chiude l'aeroporto civile. L'obiettivo di Washington è di inaugurare la Ederle 2 entro il 2012 per poter riunificare i sei battaglioni della 173a brigata, oggi dislocati in tre diverse caserme tra Vicenza e la Germania. Il cantiere è entrato nel vivo nel corso del 2009: dopo appena un anno alcuni edifici sono completati.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Livelli troppo alti di pm10: è di nuovo allarme. Sareste favorevoli ad una domenica a piedi per ridurre lo smog?
ok

Avvenimenti 2018

VIAGGI