Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 giugno 2018

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Operaestate Festival 2017

10.08.2017

Rosso Cappuccetto
al chiostro del
museo civico

Andrea Costanzo Martini
Andrea Costanzo Martini

BASSANO

Una compagnia di teatro contemporaneo rilegge la fiaba per eccellenza, tra burattini, attori e scenografie colorate. Stasera alle 21.15 in scena al chiostro del museo di Bassano, per il Minifest di Operaestate, “Rosso Cappuccetto” firmato dalla compagnia parmense Teatro delle Briciole.

“Ci siamo avvicinati a questa fiaba tradizionale con tutto il rispetto che si deve ad una favola classica come quella di Cappuccetto Rosso – hanno dichiarato il regista Mirto Baliani e l’attrice Emanuela Dall’Aglio–fondendo scenografia, costumi e animazione in un unico oggetto che genera personaggi, azioni e colpi di scena”. Il racconto si rifà alla prima versione della favola, trascritta da Charles Perrault, e accompagna la vicenda della piccola protagonista, Cappuccetto Rosso, evocando dalla scenografia oggetti generatori di storie. Piccole cose come le fragole che la bimba  cerca nel bosco, i sassi e la torta per la nonna saranno i reperti di un’esposizione che il pubblico potrà osservare da vicino. “L’obiettivo – chiudono gli autori – è stuzzicare la curiosità degli adulti e soprattutto dei bambini, alimentando l’attenzione e il silenzio che sono alla base della condizione di “rito culturale”  propria di ogni favola”. Il biglietto d’ingresso allo spettacolo costa 4.50 euro intero 2.50 ridotto. In caso di maltempo la rappresentazione si terrà al teatro Garage Nardini di via Torino. Per informazioni chiamare la biglietteria di Operaestate allo 0424-524214. L.P.

Lorenzo Parolin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1