Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
28 giugno 2017

Bacheca

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

12.06.2014 APPUNTAMENTI

Poesia ed emozioni con i “Castelli di carta”

Il castello di Romeo a Montecchio Maggiore apre le porte alla poesia con una serata dal titolo “Castelli di carta”. Termina con il suggestivo sfondo di un castello, infatti, venerdì 13 giugno alle 21 la rassegna “Un castello, una villa, un’officina” , mettendo a confronto la possenza di una fortificazione e la leggerezza della carta. Carta che si fa forte e potente quando è intrisa di una poesia che parla di casa intesa come legame affettivo alle radici, alla terra natia, alla famiglia. Un legame che non poteva che esprimersi attraverso la lingua madre dei protagonisti, cioè il dialetto veneto.
Al Castello di Romeo i poeti Luigi Bressan e Luciano Caniato leggeranno testi da loro composti in dialetto veneto sul tema della casa. Entrambi i poeti hanno dovuto lasciare il paese di nascita: Bressan, originario della provincia di Padova, vive a Codroipo (UD), mentre Caniato è nato nel rodigino ma risiede a Conegliano. Pur non essendosi spostati di molto, i due ritrovano nel dialetto il filo (neppure tanto sottile!) che li lega al passato, raccontando in versi la sofferenza del distacco, la nostalgia, la memoria di terre, persone e parlate rimaste indietro negli anni, che vivono una seconda vita grazie alla poesia. Ospite d’eccezione della serata sarà il violinista e violista Michele Sguotti, cui sono affidati gli interventi musicali. Tra il pubblico ha invece già confermato la presenza Valerio Magrelli, uno dei più grandi poeti dei nostri tempi, traduttore e saggista, ordinario di Letteratura francese all'Università di Cassino oltre che collaboratore delle pagine culturali di Repubblica. La rassegna di poesia “Un castello, una villa, un’officina” è patrocinata dalla Provincia di Vicenza e dal Comune di Montecchio Maggiore ed è curata da Stefano Strazzabosco.
L'appuntamento al castello di Romeo sarà occasione anche per visitare gratuitamente le parti restaurate della fortificazione. In caso di pioggia, invece, la lettura si terrà nella chiesa parrocchiale di Sovizzo Colle. L’ingresso è libero.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Per salvare BpVi è stata necessaria la cessione al gruppo Intesa SanPaolo: come giudicate l'operazione?
ok

Sport

Racconti d'Estate

VIAGGI

ANIMALI & CO