Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

19.04.2015

Stoccarda, una città a motore

In alto la Schlossplatz, punto di ritrovo quotidiano della gente di Stoccarda .Qui sopra l'avveniristico  Museo della Porsche aperto nel 2009
In alto la Schlossplatz, punto di ritrovo quotidiano della gente di Stoccarda .Qui sopra l'avveniristico Museo della Porsche aperto nel 2009

Seicentomila abitanti, città sveva per eccellenza fondata nel 950 d.C. dal duca Liudolf, capitale dello stato Baden- Württemberg, Stoccarda è una metropoli dalle molte anime. Compresa una a motore. Se la Germaniaè il paese a 4 ruote (Volkswagen, Mercedes-Benz, Porsche, Opel, Audi e Bmw sono nate qui, popolano oltre 200 tra parchi e musei) Stoccarda ne è una straordinaria sintesi. Cosa ci sia nel Dna dei nativi non è chiaro, ma la densità di brevetti fa pensare ad un vocazione all'ingegneria. Il primo motore ebbe origine nel tranquillo quartiere di Bad Cannstatt, dove Gottlieb Daimler lo mise a punto nel 1883 in una serra oggi meta dei turisti. Cinque anni dopo Robert Bosch inventò la candela dell'auto. Da questa zona arriva anche la prima motosega elettrica di Andrea Stihl, il primo pulitore ad alta pressione di Alfred Karcher. E cambiando prodotto, nasce nel 1912 dal laboratorio di Sigmund Lindauer il primo reggiseno che liberò le donne dalle stecche.
LE AUTO. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Nicoletta Martelletto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1