Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
12 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

12.07.2015

Mezzano, cataste d'arte

Da sempre i lunghi inverni dolomitici costringono le genti di montagna a far scorta di legna da arde
Da sempre i lunghi inverni dolomitici costringono le genti di montagna a far scorta di legna da arde

Da sempre i lunghi inverni dolomitici costringono le genti di montagna a far scorta di legna da ardere per riscaldare le loro abitazioni. Legno su legno, compongono delle ordinate cataste alloggiate al sole dei sottoscala esterni o in luoghi riparati dalla pioggia e dalla neve. Delle cataste di legno, il comune di Mezzano ne ha fatto la propria attrattiva artistica e turistica, tanto da essere inserito nel Club dei Borghi più belli d'Italia. Ogni "canzel" è un piccolo capolavoro di parsimonia, perizia, fantasia e accuratezza che va ad arredare il paese, a renderlo colorato e a ridare vita ai vecchi "tabià" abbandonati. Allo scopo sono stati chiamati degli artisti che con la loro creatività hanno fornito nuove interpretazioni di queste secolari testimonianze di vita montana. Mezzano si trova a pochi km prima di Fiera di Primiero provenendo dalla Val di Brenta, imboccando il tunnel a Primolano e seguendo le indicazioni per Fiera. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Cinzia Albertoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1