Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

28.06.2015

Metti un'alba in malga

A pochi passi dalla mondana Madonna di Campiglio esiste un luogo dove convivono impetuose cascate, v
A pochi passi dalla mondana Madonna di Campiglio esiste un luogo dove convivono impetuose cascate, v

A pochi passi dalla mondana Madonna di Campiglio esiste un luogo dove convivono impetuose cascate, vorticosi giochi d'acqua e limpidi torrenti alpini: la Val Genova. Porta d'ingresso al regno dei ghiacciai del Presanella e dell'Adamello sin dall'Ottocento il suo paesaggio, aspro e selvaggio, modellato dalla potente azione dei ghiacci e del torrente Sarca, ha affascinato esploratori come l'inglese Douglas William Freshfield che la definì la Versailles d'Italia. L'origine del suo nome è avvolta nel mistero: potrebbe derivare dalla parola latina genus, ginocchio, per la sua forma ad uncino, altre credenze popolari sostengono che derivi da janua ovvero porta fra il mondo conosciuto della Val Rendena e quello sconosciuto dei boschi. Ma in alcuni documenti del 1200 viene nominata come zenua che in lingua locale significa ricca d'acqua. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Sara Panizzon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1