Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
13 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

31.08.2014

L'Oriente ad Abano Lo yoga potenzia l'effetto delle terme

La sala dello yoga nel padiglione orientale del “Metropole”
La sala dello yoga nel padiglione orientale del “Metropole”

Lo yoga potenzia l'effetto benefico dei fanghi termali.
È l'ultima proposta che arriva da Abano (Pd), dove una dinastia di albergatori interpreta il termalismo moderno all'insegna del benessere più completo.
Con la benedizione dei medici. Chiara e Cristina Borile dell'omonimo gruppo (sotto il marchio Thermae Hotels gestiscono l'Abano Grand Hotel, lo storico Grand Hotel Trieste & Victoria, il Due Torri, il Metropole e la Residence & Idrokinesis) hanno cercato nel panorama internazionale terapisti e maestri di discipline orientali che - al di là delle mode passeggere - con le loro tecniche potenzino il soggiorno-salute dei propri ospiti.
Il risultato è visibile e particolarmente efficace nel padiglione Oriental Thermal spa dell'hotel Metropole, dove oltre alle sale per trattamenti orientali è stata inaugurata la sala per lo yoga e dove da qualche settimana - a prezzi ragionevoli - si possono prenotare le Settimane yoga o i brevi week end in cui praticare la disciplina, sottoporsi a trattamenti di ayurveda e terapie orientali come shiatsu e digitopressione cinese.
Il tutto oltre alle quattro piscine termali e alla piscina di acqua dolce e agli spazi sportivi che animamo il parco tropicale.
Il riferimento scelto è il maestro Amodio Bianchi, praticante da 50 anni, bioterapeuta, autore di numerosi volumi che invitano allo yoga come via della gioia.
Lo chef Fabio Momolo affianca ai menu tradizionali menu di cucina orientale, anche vegetariani.
Ogni settimana vede ospite un professionista della filosofia orientale e del mondo olistico. Info www.hotelmetropoleabano.it. N.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1