Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

26.04.2015

Il blu Costanza

In alto una veduta delle sponde del lago; qui  le ciclabili tra i meleti
In alto una veduta delle sponde del lago; qui le ciclabili tra i meleti

Grande è proprio grande, 536 chilometri quadrati. Incastrato fra tre stati - Svizzera, Austria e Germania e un pezzetto del Liechtenstein - “ospita” 3 isole e l'affaccio di almeno 45 tra borghi e città. Dall'Itali vi si arriva via Chiasso, San Bernardino, oppure attraverso il San Gottardo. È il lago di Costanza - il Lacus Venetus per i Romani - formato da uno “slargo” del fiume Reno dove il turismo è diventato un crocevia internazionale di camminate nel verde, sport nautici, passeggiate culturali ed enogastronomiche.
I SENTIERI. I sentieri del Lago sono diversi nella lunghezza e nelle difficoltà, tutti incantevoli. Tra i sentieri col sigillo dell'Istituto Escursionistico Tedesco il più scenografico è il See Gang, che collega Überlingen a Costanza, toccando le gole Marienschlucht, Mainau isoladei fiori e le rovine medievali di Altbodman. Esistono pacchetti per percorrerlo tutto o in parte con transfert, ticket nave, ticket bus da 389 euro per 5 giorni.www.premiumwanderweg-seegang.de, www.bodensee-landgaenge.de, www.hegau.de/Wanderungen.223.html
L'ISOLA DEI FIORI. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1