Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
26 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

10.02.2017

GLI ANNIVERSARI DI SPAGNA

In alto Guernica di Pablo Picasso. Qui la Sacra famiglia di Murillo
In alto Guernica di Pablo Picasso. Qui la Sacra famiglia di Murillo

Tra i numerosi motivi per andare da turisti in Spagna, oltre alle consuete attrazioni naturalistiche e marine, culturali e religiose, quest’anno ci sono alcune ricorrenze importanti che invitano al viaggio.www.spain.info/it

HUELVA. L’antica Onoba fondata dai Fenici, poi divenuta Huelva, è stata eletta Capitale nazionale della gastronomia per il 2017. Il sito www.huelvacapitalgastronomica.org guida i visitatori negli eventi della città andalusa e nelle migliorei rivendite di tapas. Il centro industriale non lontano dall’Atlantico, ospita case rivestite di maiolica, chiese imponenti e un barrio per minatori “copiato” dall’Inghilterra protoindustriale. In calendario degustazioni, laboratori, visite. Huelva festeggia anche i 525 anni della scoperta dell'America con la costruzione di una replica della caravella Santa María. Da non perdere le processioni della Settimana Santa, festa dichiarata di interesse nazionale.

SIVIGLIA. Bartolomé Esteban Pérez Murillo è il campione della pittura barocca spagnola e della ritrattistica di bambini e zingarelli. Nacque a Siviglia nel 1618, vi trascorse gran parte della vita: tra quest’anno e il prossimo si celebrano i 400 anni della nascita. Un assaggio è in corso nella mostra “Velázquez e Murillo” all’Ospedale dei Venerabili (fino al 28 febbraio), con 19 tele dei due maestri, alcune prestate dalla National Gallery di Londra e dal Louvre di Parigi. In scaletta al Museo di Belle Arti di Siviglia l’esposizione di opere legate alla ricostruzione del Retablo dei Cappuccini. Lo Spazio di Santa Clara ospiterà una mostra sui discepoli di Murillo e all’Espacio Turina ci saranno comparazioni sulla modernità di Murillo. Sono previsti itinerari tematici al Palazzo Arcivescovile, verso la Cattedrale, l’Ospedale della Carità, l’Ospedale dei Venerabili, la Chiesa di Santa María la Blanca, I Cappuccini, il Convento di San Francesco, San Leandro o il Convento di San Clemente. In corso di recupero anche Casa Murillo che ospita il Centro Andaluso di Flamenco. Sono in preparazione anche corsi su "La cucina della Siviglia di Murillo", e una grande festa barocca che ricrei l’atmosfera della Siviglia del XVII secolo. www.sevilla.org/murillo

MADRID. Il 2017 è l’80° anniversario della regina delle opere civili di Pablo Picasso, la grande “Guernica“, un grido contro l’orrore di 3 metri e mezzo per quasi otto metri. Il Museo Nazionale Centro d'Arte Reina Sofia e il Museo Thyssen, a Madrid, e i musei Picasso di Barcellona e Malaga dedicano mostre all'artista. La grande tela venne dipinta dopo il bombardamento nel 1937 del villaggio nel nord della Spagna: fu esposta al padiglione spagnolo dell’Expo universale a Parigi. Poi trovò casa definitiva dal 1992 al Centro d’arte Reina Sofia che ora organizza la mostra “Pietà e terrore in Picasso: la strada a Guernica”, in programma dal 5 aprile al 4 settembre. Ci saranno 150 opere sulla storia pittorica di Picasso dalla fine degli anni Venti fino alla metà degli anni Quaranta, prestate da 30 musei internazionali. www.museoreinasofia.es

Sempre Madrid ospiterà dal 23 giugno al 2 luglio il World Pride Madrid nel quartiere di Chueca e in alcune delle vie principali della città. Saranno organizzati eventi di musica, danza, teatro, letture drammatizzate. Sono attese tre milioni di persone per il Raduno mondiale dell'Orgoglio LGTB.

ANNO GIUBILARE. L'Anno Giubilare è una festa cattolica che prevede l'indulgenza dei peccati e al mondo esistono soltanto sette Anni Giubilari Perpetui. Nel 2017 due di questi verranno celebrati in Spagna. Uno a Liébana, in Cantabria che dal 1512 conserva la reliquia più grande della Croce di Cristo: varie le attività religiose e culturali. L’altro avviene a Caravaca de la Cruz, a Murcia. I festeggiamenti prevedono alcune mostre, come quella di "Francisco Salzillo y su escuela", un ciclo di musica sacra ambientata in spazi monumentali, un congresso gastronomico, una competizione di ultrafondo o una regata. Inoltre il 2017 sarà il primo Anno Giubilare Teresiano, per scoprire la figura spirituale di Teresa di Gesù, vissuta ad Avila, capoluogo di Castiglia e Leon, dove ancora oggi tutto parla della santa.

Nicoletta Martelletto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1