18 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Zig Zag

14.01.2019

DALL’ALBA AL TRAMONTO

In alto Baita Segantini. Qui l’alba allo chalet Fiat a  Campiglio
In alto Baita Segantini. Qui l’alba allo chalet Fiat a Campiglio

A valle è notte, si infilano gli scarponi e alle 6 con la seggiovia si sale in quota per una prima discesa d’incanto. E’ l'esperienza di sciare all'alba sulla neve intonsa e scintillante di cristalli ghiacciati, lungo i tracciati appena preparati dai battipista, proposta da Trentino Ski Sunrise. Una formula collaudata che prevede, dopo aver assistito al sorgere del sole in quota, discese in compagnia dei maestri di sci, oppure escursioni con le ciaspole accompagnati dalle guide alpine per fare ritorno a valle, in un’ambientazione davvero indimenticabile. Tutto questo dopo aver assaporato una ricca colazione in rifugio, a base di prodotti locali: pane caldo appena sfornato, marmellate artigianali, torte profumate, oltre a latte, yogurt, ma anche salumi, insaccati locali, formaggi. Le prossime date saranno : domani 12 gennaio Skiarea Madonna di Campiglio/Pinzolo - Rifugio Doss Sabiòn; giovedì 17 gennaio Skiarea Alpe Cermis/Cavalese - Rifugio Paiòn; sabato 19 gennaioPaganella - Rifugio La Roda e Skiarea Alpe Cimbra - Rifugio Stella d’Italia; venerdì 25 gennaio Skiarea Buffaure - Rifugio Al Zedròn;sabato 26 gennaio Skiarea Madonna di Campiglio - Rifugio 5 Laghi e Skiarea Funivie Lagorai/Passo Brocòn - Rifugio Chalet Paradiso. Gli appuntamenti di febbraio e fino al 16 marzo sul sito www.visittrentino.info/trentinoskisunrise così come le modalità di iscrizione e i prezzi delle singole Apt. SKISUNRISE. Declinazione pomeridiana di Skisunrise è Sunsetski, nuovo evento studiato dall’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena per chi preferisce l’affascinante atmosfera del tramonto sulle Dolomiti di Brenta Patrimonio dell’Umanità, ammirato dalle terrazze dei rifugi più panoramici.Sunsetski è rivolto solo agli sciatori):si salirà in quota con l’ultima corsa dell’impianto abbinato alla location dell’appuntamento in calendario e si scenderà poi con gli sci accompagnati dai maestri. Durante la discesa si disegnerà una suggestiva fiaccolata, con apericena gourmet nei rifugi.Sunsetski prenderà il via il 30 gennaio al rifugio Chalet Fiat e proseguirà il 13 febbraio al rifugio Viviani Pradalago per poi spostarsi al Graffer il 27 febbraio e concludersi allo Stoppani il 13 marzo. La risalita è prevista alle 16.30, la discesa alle 18.30.Ad ognuno degli appuntamenti (costo 30 euro) ci si può iscrivere dal sito www.campigliodolomiti.it oppure negli uffici dell’Azienda per il Turismo a Pinzolo (0465 501007) e Madonna di Campiglio (0465 447501). IN RIFUGIO.Sono una cinquantina in Trentino le strutture aperte anche d’inverno dove è possibile pernottare avvolti in caldi piumini, sostare per una pausa rigene o trascorrere una serata in compagnia, abbandonandosi alla scoperta dei piatti tipici per poi infilare le ciaspole ai piedi e rientrare a valle alla luce delle torce. Sciatori H24: per chi ha scelto “una camera con vista” sulle montagne soggiornando in quota il premio sarà duplice: oltre ad un posto in prima fila, per ammirare l’alba, c’è il privilegio di scivolare da soli nei colori caldi del mattino lungo le piste perfette.. PISTENBULLY TOUR. Il lavoro dei “gattisti” in diretta: quando si ferma l'ultimo impianto in ogni skiarea un piccolo esercito di addetti indossa tute e abiti confortevoli e si mette al lavoro per tutti gli sciatori che al mattino successivo potranno godersi le piste preparate al meglio. Nella skiarea di San Martino di Castrozza questa attività quotidiana è diventata un'esperienza da vivere: si chiama “Pistenbully Tour” e permette di scoprire, a bordo di un gatto delle nevi, il lavoro e l’abilità degli addetti sulle piste della Tognola. Su prenotazione, tel. 0439 68026 - 349 0038400, www.sanmartino.com SKI EAT. C’è “gusto” ad imparare a sciare sulle nevi della val di Sole. Ogni giovedì fino all’11 aprile si può partecipare a “SkiEat”, un gourmet snowtour in compagnia dei maestri della Scuola italiana di sci val di Sole. Sei ore di lezione e, una pista dopo l’altra, si raggiunge il prestigioso Chalet Fiat sullo Spinale, nella skiarea di Madonna di Campiglio, per il pranzo-degustazione. Poi di nuovo in pista e si ritorna sulle scie fino al rifugio Solander nella skiarea di Folgarida-Marilleva per una merenda con dolci tipici e bevande calde. Su prenotazione, tel. 0463 970002, www.scuolascivaldisole.com

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1