Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 agosto 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Racconti dell'altro vicentino

04.02.2018

Ecco la giuria
che valuterà
i 41 racconti

Il concorso letterario “TerraLiquida - Racconti dell’Alt(r)o Vicentino”, promosso dal Raggruppamento Alto Vicentino di Confindustria Vicenza, i comuni di Schio, Thiene e Valdagno, la Fondazione Palazzo Festari, con la media partnership de Il Giornale di Vicenza, ha costituito la propria giuria.

 

Un gruppo autorevole ed eterogeneo che vuole rappresentare diverse sfaccettature dell'ambito culturale del territorio e che, soprattutto, ha un’ottima conoscenza e uno stretto rapporto con l’Alto Vicentino da svariati punti di vista: letterario, sociologico, giornalistico, imprenditoriale, del volontariato e dell’insegnamento.

 

Si tratta di Paola Allais (associazionismo culturale di Schio), Luigi Borgo (associazionismo culturale di Valdagno), Annalisa Carrara (organizzazione culturale), Annalisa Castagna (insegnante - Istituti superiori di Valdagno), Alberto Cosaro (Confindustria Vicenza), Paolo Gurisatti (Fondazione Palazzo Festari); Nicoletta Martelletto (Il Giornale di Vicenza), Lavinia Palmas (Club dei lettori, agenzia letteraria), Enio Sartori (insegnante - Istituti superiori di Schio), Stefano Tomasoni (giornalista e scrittore); Fabio Caon (Università Ca’ Foscari).

 

Per questa prima edizione del concorso, sono stati ben 41 i racconti pervenuti, che saranno ora valutati dalla giuria. Si tratta di testi di autori compresi tra i 18 e i 39 anni che, attraverso diverse forme letterarie, hanno voluto narrare l’Alto Vicentino di oggi, per cogliere quell’idea del territorio che non rimanesse immobilizzata agli stereotipi degli ultimi decenni.

 

Le province di provenienza degli scrittori, 25 uomini e 16 donne, sono: Vicenza, Padova, Ferrara, Verona, Bologna, Milano e Novara; mentre gli anni di nascita in cui si concentra maggiormente la voglia di scrivere sono: 1981, 1990 e 1995.

 

Ora sarà la giuria a stabilire i 6 racconti meritevoli di vincere il concorso.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1