Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

29.05.2018 Tags: POMPEI (NAPOLI) 29 MAG , Scoperta a Pompei, riemerge l'ultimo fuggiasco

Scoperta a Pompei, riemerge l'ultimo fuggiasco

POMPEI (NAPOLI). Ha avuto in sorte una fine orribile e l'ha guardata in faccia, investito dalla furia bollente del Vesuvio che gli ha scagliato addosso, decapitandolo, un masso di 300 chili. A Pompei - documenta in anteprima l'Ansa dal cantiere recentemente aperto - gli scavi hanno restituito una nuova vittima, un 35enne con una gamba malata che forse proprio per la sua disabilità si era attardato nella fuga.

Gli archeologi lo hanno trovato riverso a terra, di schiena, nella Regio V, all'angolo tra il Vicolo dei balconi, appena ritrovato e il vicolo delle Nozze d'argento. Cercava di scappare quando tutto intorno a lui crollava e la strada era sepolta da due metri di lapillo, ma deve aver sentito arrivare l'insopportabile calore e si è voltato a scrutare il Vesuvio che eruttava. Una scoperta «drammatica ed eccezionale», commenta il direttore del Parco Archeologico Massimo Osanna. Applaude anche l'ex ministro Franceschini: «Pompei una storia di riscatto e rinascita italiana».  

STA
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1