Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

20.08.2018

NY Times: «Asia Argento ha pagato attore che l'accusava di violenza sessuale»

Asia Argento
Asia Argento

Asia Argento, figura chiave del movimento #Metoo dopo aver rivelato di aver subito molestie dal produttore americano Harvey Weinstein, avrebbe versato 380mila dollari (330mila euro) per fermare l’azione legale di un attore che a sua volta la accusava di violenza sessuale. Lo rivela il New York Times, citando documenti inviati al giornale da una fonte non identificata: Jimmy Bennett, attore e musicista rock californiano, ha accusato Asia Argento di averlo aggredito nella stanza di un hotel in California, nel 2013, quando lui aveva appena compiuto 17 anni e l’attrice italiana ne aveva 37. L’età del consenso in California è di 18 anni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1