18 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

09.10.2018

L'acqua firmata Ferragni costa 8 euro a bottiglia: polemica

Chiara Ferragni (Foto Instagram Evianwater)
Chiara Ferragni (Foto Instagram Evianwater)

Evian ha  lanciato sul mercato un’edizione limitata di bottiglie firmate Chiara Ferragni, al costo di 8 euro l’una. Abbastanza per far scoppiare la polemica. «Abbiamo deciso di presentare un esposto chiedendo al Ministero di valutare il divieto assoluto di vendita del prodotto in Italia e alla Guardia di Finanza di svolgere accertamenti». Lo rende noto il presidente del Codacons, Carlo Rienzi, annunciando un esposto al ministero dello Sviluppo economico e alla Guardia di Finanza in merito alla vicenda dell’acqua griffata Chiara Ferragni. «Vendere una bottiglia di normalissima acqua da 75 cl a 8 euro al litro è un fatto non solo immorale, ma potenzialmente illegittimo. Esiste infatti in Italia una legge, la 231 del 2005, che prevede il contrasto dei ’prezzi anomali’ nel settore alimentare, ossia quei prezzi soggetti a ricarichi eccessivi nei vari passaggi che li portano alla vendita al pubblico», prosegue Rienzi.

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1