Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

18.05.2018

Kim Kardashian nella bufera per il lecca lecca che toglie la fame

La foto postata su Instagram da Kim Kardashian
La foto postata su Instagram da Kim Kardashian

NEW YORK. Nuova bufera su Kim Kardashian e le sponsorizzazioni avvelenate. Forte di 111 milioni di seguaci su Instagram, la celebrità sposata con Kanye West ha postato una immagine scattata mentre succhia un lecca lecca realizzato con ingredienti che tolgono l'appetito. «Letteralmente irreali», si legge nella breve didascalia che offre il 15 per cento di sconto a chi li acquista da una società chiamata Flat Tummy (pancino piatto). Instantanee le polemiche.

Tra i tanti che si sono detti indignati per il post che consiglia ai seguaci di ricorrere al lecca lecca ogni volta che hanno fame, c'è stata l'attrice britannica di "The Good Place" Jameela Jamil che ha condiviso la foto su Twitter, accusando Kim di essere «una terribile e tossica influenza sulle ragazzine». Kim «dovrebbe mangiare abbastanza per dare energia al suo cervello e lavorare sul serio per avere successo. Giocare coi tuoi figli. Avere qualcosa da dire alla fine sulla tua vita che non sia solo 'Avevo il ventre piatto». Kim Kardashian non è stata la sola "celeb" a postare una foto del lecca lecca incriminato e che, secondo gli esperti, alla peggio non funziona, alla meglio offre a ragazze anoressiche o con altri disturbi alimentari uno strumento per evitare ulteriormente il cibo. Anche Tori Spelling ha postato il "lollipop", ma il suo milione di followers sono una minima frazione di quelli di Kim che è anche seguita da 60 milioni su Twitter e 30 milioni su Facebook. Un popolo di "fedelissimi" sui social network pari a una grande nazione, tant'è che la scorsa settimana il Council of Fashion Designers of America le ha attribuito il suo primo premio di sempre dedicato a una "influencer". La diva di "Keeping Up with the Kardashian" riceverà il riconoscimento il 6 giugno a New York.

Non è la prima volta che per questo ruolo KKW fa discutere: dopo aver sponsorizzato per anni, assieme alle altre donne del clan Kardashian, linee di jeans e costosi prodotti di make-up, più di recente la signora West ha promosso frullati sostitutivi di pasti e creme che arrotondano tette e fondoschiena. Nel 2011, durante il Super Bowl, Kim paragonò delle sneakers a una magica sessione con il personal trainer. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1