18 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

27.12.2018 Tags: SARZANA , Contro acquisti online fa pagare prove

Fa pagare le prove di scarpe e abiti contro gli acquisti online

Dieci euro per provare le scarpe e gli abiti
Dieci euro per provare le scarpe e gli abiti

SARZANA. Dieci euro per provare le scarpe e gli abiti firmati. Dieci euro da scontare poi dal prezzo finale se il capo sarà acquistato. L'iniziativa è di un commerciante di Sarzana, Giulio Soresina, che da 33 anni gestisce due negozi nel centro della città. Un modo per disincentivare chi entra in negozio per provare scarpe o abiti e poi ordina il prodotto via Internet risparmiando.

 

L'iniziativa del negoziante della cittadina in provincia di La Spezia è stata annunciata con tanto di cartello sul suo negozio Mara's. «C'era chi tornava più volte, provava, misurava, fotografava e poi non comprava», spiega il commerciante. «La mia è stata una provocazione, ma non ne potevamo più. Siamo arrivati a far provare 14 paia di scarpe in una mattina allo stesso presunto cliente senza venderne uno. Ho piazzato il cartello per allontanare i furbi - dice Soresina - e da quando chiedo 10 euro, tanti se ne sono andati e le vendite sono aumentate».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1