Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

17.04.2018

Barrichello choc «Ho sconfitto un tumore al collo»

Rubens Barrichello, ex pilota Ferrari
Rubens Barrichello, ex pilota Ferrari

«Ho avuto un tumore sul collo, mi è stato rimosso e quando sono uscito dall’ospedale mi è stato detto che solo il 14 per cento delle persone che ne ha avuti di questo tipo poi non ha ricadute. Sono un uomo fortunato». La confessione choc è dell’ex pilota della Ferrari Rubens Barrichello fatta nel corso del programma "Conversa con Bial" di TvGlobo, quando l’ex driver di F1 ha mostrato una vistosa cicatrice sul collo.

 

La scoperta della malattia risale allo scorso febbraio. «Ero a casa e mi stavo facendo una doccia - ha raccontato Barrichello - quando mi è venuto un dolore molto forte alla testa. Diciamo che da uno a dieci era otto o nove. Mi sono sdraiato a terra perchè non volevo svegliare nessuno, però il dolore era troppo forte. Quindi ho capito che era una cosa serie, bisognava andare in ospedale. Grazie a Dio mia moglie Silvana era a casa e insieme abbiamo deciso di chiamare un amico medico. Lui ha capito subito che non stavo bene». 

 

«Vorrei ringraziare il Signore, al quale piaccio così tanto e che mi ha dato il dono della vita. Un bacio ai cuori di tutto il mondo» ha concluso il pilota brasiliano che ora corre in Stock Car.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1