Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

17.05.2018

In Usa dilaga
disintossicazione
da social

In Usa dilaga disintossicazione da social
In Usa dilaga disintossicazione da social

Aumentano i centri per il trattamento delle dipendenze da social media, diffuse tra i ragazzi americani: nonostante non sia un disturbo ancora ufficialmente riconosciuto, l’assuefazione dei giovanissimi americani ai messaggini, snap-chat, twitter, facebook, instagram, sta finendo per spedirne sempre di più nei rehab center, centri per la riabilitazione, dove gli adolescenti vengono lasciati senza smartphone e internet e indirizzati a seguire programmi specializzati. Secondo le analisi di Common-Sense Media, una organizzazione che monitora l’uso dei social, il 50% dei ragazzi Usa si sente dipendente da telefonini e tablet. Il Centro ‘Paradigm’ in California, sostiene ad esempio di avere un tasso di successo pari all’80% sui teenager che arrivano assuefatti ad usare gli smartphone 6-7 ore al giorno. La retta per queste riabilitazioni può arrivare a costare 50.000 dollari, ma alcune assicurazioni sanitarie ne rimborsano una parte. Alcuni ragazzi intervistati dalle tv Usa hanno raccontato l’ansia, la vergogna, lo stress causato dal continuo uso dei social media. Tra i disturbi più frequenti che si sono registrati, secondo le interviste condotte proprio dai mass media degli Stati Uniti, c’è anche un’ansia intensa, della quale pare i ragazzi non si rendano conto.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1