Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

14.05.2015

Google contro Amazon
nella consegna del cibo

Google contro Amazon nella consegna del cibo
Google contro Amazon nella consegna del cibo

La pizza o gli involtini primavera a domicilio? Da oggi si possono ordinare direttamente con Google, ma solo negli Usa. Il colosso delle ricerche online si è lanciato nel business delle consegne di cibo integrando la possibilità di un ordine a domicilio direttamente nella funzione di ricerca dei ristoranti. E intanto Amazon continua ad affinare il progetto di consegne coi droni: i velivoli potrebbero essere in grado di ‘localizzare’ il destinatario e ‘seguirlo’ nei suoi spostamenti. ORDINARE CIBO Google spiega in un postche gli utenti statunitensi potranno ordinare cibo a domicilio grazie all’accordo con sei compagnie, tra cui Eat24 e Delivery.com. In pratica se si cerca online un ristorante in alcuni casi è possibile prenotare una cena da farsi recapitare a casa. Le start up specializzate nella consegna di cene e pranzi a domicilio, scrive TechCrunch, hanno attirato fondi per 600 milioni di dollari lo scorso anno, ma la maggior parte dei consumatori fa gli ordini telefonando ai ristoranti. I DRONI Intanto Amazon punta a rendere sempre più avanzato il suo progetto di consegne con i droni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1