Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 gennaio 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

INTERNET-HIGH TECH

scegli sezione
Dipendenza videogame
tra le malattie?

28.12.2017

Dipendenza videogame
tra le malattie?

Dipendenza videogame tra le malattie?
Dipendenza videogame tra le malattie?

L’Oms potrebbe inserire la dipendenza dai videogiochi tra le malattie mentali nella prossima edizione della International Classification of Diseases, la lista delle patologie la cui edizione aggiornata verrà pubblicata l’anno prossimo. Lo afferma la rivista New Scientist, che cita un esperto dell’Organizzazione. “Gli operatori sanitari devono riconoscere che la dipendenza da giochi può avere conseguenze molto serie per la salute - afferma Vladimir Poznyak, del dipartimento per la salute mentale e l’abuso di sostanze dell’Organizzazione -. La maggior parte delle persone che gioca i videogame non ha questo problema, come la maggior parte di chi consuma alcol non lo fa in modo patologico. Tuttavia in alcune circostanze l’abuso può portare a effetti avversi”. Nella bozza in preparazione la dipendenza da gioco dovrebbe finire nella categoria ‘disordini dovuti a un comportamento dipendente’, la stessa ad esempio di chi scommette in modo patologico. Sarebbe la prima volta che l’Oms include una dipendenza ‘tecnologica’ nella lista delle malattie. Fra i sintomi ci sono il fatto che il paziente dia prorità ai videogame “fino al punto in cui il gioco prevale sugli altri interessi della vita”, l’inabilità di controllare quanto spesso o quanto a lungo si gioca, l’ignorare le conseguenze negative del giocare troppo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1