Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

23.11.2017

Dieci anni di eBook,
grazie al Kindle

Dieci anni di eBook, grazie al Kindle
Dieci anni di eBook, grazie al Kindle

Il 19 novembre 2007 Amazon, il più grande negozio elettronico del mondo (ma era nato proprio come una libreria online), prova a rivoluzionare il mondo della lettura. Esattamente come l’iPod qualche anno prima ha fatto per la musica e in anticipo di tre anni rispetto all’iPad. Basta con i libri di carta, con i volumi lasciati a impolverarsi sugli scaffali e con le valigie delle vacanze appesantite dai romanzi. Jeff Bezos lancia il Kindle, il lettore di libri digitali che consente di comprare un volume dal salotto di casa, dal treno o dal mare, scaricarlo in pochi secondi e iniziare a leggere, oltre a poter immagazzinare migliaia di titoli nel proprio apparato. Un terremoto per le abitudini Un terremoto nelle abitudini degli utenti e anche nell’industria dell’editoria. La prima versione del Kindle è stata messa in vendita negli Stati Uniti in abbinamento ad una libreria digitale di oltre 90mila titoli, anche giornali e riviste. Dieci anni dopo gli eBook disponibili sono 5 milioni, di cui 180mila in lingua italiana. Di pari passo alla popolarità sono cresciute le polemiche per l’effetto Amazon sull’editoria, in seguito le principali case editrici e gli autori hanno stretto accordi con Jeff Bezos per distribuire il loro prodotto e rastrellare più guadagni. E di recente Amazon ha sorpreso tutti aprendo librerie fisiche a Seattle e New York. Tecnica in pillole La caratteristica principale dei lettori di eBook è lo schermo opaco, a differenza dei tablet che, benché in grado di svolgere una simile funzione (ci sono app apposite, infatti), finiscono però per stancare gli occhi quando di legge per alcune ore. Ma non è l’unico Ma quello di Amazon non è certo l’unico lettore esistente di eBook. Tra quelli più famosi, in commercio c’è anche il Kobo, che ormai da parecchi anni fa concorrenza al Kindle con funzionalità più o meno simili, anche nelle dimensioni e nel prezzo di vendita.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1