Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

26.10.2017

Aumentano gli incidenti
la colpa è dello smartphone

Aumentano gli incidenti: la colpa è dello smartphone
Aumentano gli incidenti: la colpa è dello smartphone

Tra il 2014 e il 2016 il numero di incidenti stradali letali negli Stati Uniti è tornato a crescere dopo un decennio in calo e, secondo alcuni esperti interpellati da Bloomberg, questo aumento è direttamente collegato all’uso degli smartphone, sempre più diffusi tra la popolazione. In particolare è particolarmente pericoloso l’uso del telefonino per l’invio degli sms che costringe l’automobilista a guidare con una sola mano, ma soprattutto a distogliere lo sguarda dalla guida per secondi a volte decisivi a causare gli incidenti.

 

VITTIME STRADALI. Stando all’agenzia governativa National Highway Transportation Safety Administration (Nhtsa), il numero di vittime stradali è aumentato del 14,4% nel periodo 2014-2016, con 35.485 morti nel 2015 e 37.461 nel 2016. La Nhtsa attribuisce all’uso degli smartphone solo l’1,4% dei decessi sulle strade, pari a 448 persone, avvenuti nel 2015. Nel 2016 i dati indicano un calo del 2,2% delle morti legate più in generale alla distrazione anche se non sempre il dato è rilevabile, se non da una analisi del traffico dati dello smart.

 

LE CIFRE UFFICIALI. Le cifre uffi ciali, quindi, non attribuiscono un ruolo determinante agli smartphone. Secondo agi esperti di Bloomberg, tuttavia, i lievi aumenti registrati per l’eccesso di velocità e la guida in stato ebbrezza non possono giusti- fi care, da soli, l’incremento degli incidenti letali. Questi sempre più spesso riguardano pedoni, moto e bici. La testata nota come dal 2014 al 2016 il numero di possessori di smartphone sia passato dal 75% all’81% della popolazione. Negli ultimi due anni inoltre, la percentuale di chi usa i telefoni per leggere le notizie sui social e scambiarsi foto è salita dal 70 all’80%. Bloomberg cita quindi il National Safety Council, un’organizzazione no profi t, che in un recente rapporto asserisce che solo la metà degli incidenti stradali letali legati all’uso di smartphone è riportata correttamente nel database dell’Nhtsa. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1