19 febbraio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Il libro della mia vita

21.01.2019

Ellie, il cane poliziotto
cucciolo curioso e ironico

La copertina del libro
La copertina del libro

VICENZA

I cani sono i migliori amici dell’uomo da millenni, ma qual è il loro scopo? Oltre alle loro note caratteristiche di fedeltà e amicizia, alcuni di loro sono grandi lavoratori. Non solo animali da compagnia per famiglie e anziani, compagni di giochi affettuosi per bambini di ogni età, quindi, ma anche efficace aiuto: cani da guardia, da difesa e... Ellie è una giovane pastore tedesco, una razza impiegata dalle forze dell’ordine anche nella ricerca delle persone disperse. La missione della cagnolina è di salvare coloro che si sono smarriti. Il suo lavoro è concentrato soprattutto nel gioco del “Cerca”: quando il suo conduttore le dà questo comando lei, naso a terra, insegue la traccia che le è stata indicata riuscendo a riportare il sorriso a chi lo aveva perduto. Il libro narrato in prima persona proprio da Ellie, il cane poliziotto, non solo racconta in modo chiaro e preciso l’emozionante lavoro delle unità cinofile, ma, con la simpatica e ironica visione del mondo della cucciolotta, fa sognare e divertire il lettore. Purtroppo le cose non filano sempre tutte lisce. Insieme ad Ellie, troviamo la sua conduttrice, Maya: all’inizio sembra una donna un po’ ingenua, impacciata. Con il tempo si dimostra invece una persona determinata che non si scoraggia davanti agli ostacoli e riesce persino a ricevere una medaglia d’onore per l’ottimo lavoro svolto da lei e da Ellie. Dopo aver divorato questo libro, mi sono appassionata ai cani e alla profonda fedeltà che li caratterizza. L’autore W. Bruce Cameron, è un appassionato di cani: ha scritto libri come “Dalla parte di Baily” e “Il viaggio di Buddy” che hanno entrambi come protagonisti cuccioli curiosi e intraprendenti. Lo scrittore americano ha un modo di esprimersi scorrevole, preciso e accattivante. Leggendo questo libro, per me magnifico, mi sono accorta che lo stile aveva qualcosa in più: una specie di magia catturata dalle singole frasi che alternano momenti di divertimento a quelli di suspense in modo perfetto e coordinato.

Testo inviato dalla biblioteca di Anconetta

Chiara Capraro
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1