Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
13 dicembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

30.12.2009

Ezio Fantin
L'astratto
come fuga
liberatoria

Diploma d'arte, una laurea in lettere moderne con 110 e lode, Ezio Fantin vive a Ponte di Costozza. Classe 1964, Fantin ha già esposto le sue opere nel Vicentino, nel Veneto e ad alcuni eventi in Francia. Del suo lavoro dice che "alterna momenti figurativi ad altri dove il distacco dalla realtà si fa più lirico e la scelta di generare un linguaggio astratto assume una via di fuga liberatoria e catartica: la bellezza scritta nelle cose diventa così anche bellezza e pace dell'anima". Ecco alcune sue opere.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1