Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Gusto

06.06.2018

La Garganica va a palazzo
con Gambellara e Recioto

La degustazione di un vino
La degustazione di un vino

La DOC (zona a Denominazione di origine controllata) è la stessa, Gambellara. Anche l'uva, la Garganega, è la stessa. Ma i vini realizzati con questo vitigno hanno identità decisamente diverse. L'occasione per scoprirne alcune sfumature, quelle tra le più significative, è data dalla manifestazione "Garganica" a cui dedico la puntata di questa settimana dell'Angolo del Sommelier. L'evento è organizzato al palazzo delle Opere sociali in piazza Duomo a Vicenza, dal Consorzio tutela vini Gambellara e dalla Strada del Recioto e dei vini Gambellara con il patrocinio del Comune di Vicenza. Oltre 20 espositori tra aziende vitivinicole e produttori artigianali di specialità gastronomiche proporranno degustazioni dei vini Gambellara e Recioto di Gambellara; inoltre, assaggi di mieli, formaggi, salumi, prodotti da forno, caffè e piatti del territorio. Previste anche degustazioni guidate con la Fis, Fondazione italiana sommelier Veneto, chef e artigiani del gusto.IL PROGRAMMA. Sabato 9 giugno, manifestazione dalle 17 alle 22; alle 18, degustazione guidata "I migliori anni del Gambellara Classico: verticale dal 1996 al 2016" condotta da Pasquale Riga di Fis Vicenza. Si prosegue domenica 10, dalle 16 alle 20; alle 18, degustazione "Una dolcezza lunga lunga: verticale di Recioto di Gambellara Classico dal 1996 al 2016" condotta da Mariucia Pelosato presidente di Fis Veneto; alle 19, degustazione su "Insolito panettone e le veneziane speziate: nuove interpretazioni di pasticceria" con Dario Loison (collaborazione con gli chef) e Alberto Basso. Chiusura lunedì 11, dalle 16 alle 20; alle 17, degustazione "Il Gambellara giusto al momento giusto: tutte le sfumature del Gambellara per ogni momento della giornata" condotta da Filippo Busatto di Fis Vicenza. Il biglietto di ingresso (13 euro in prevendita online o 15 euro alla cassa il giorno dell'evento) comprende degustazioni libere dei vini proposti, calice da degustazione, tracolla porta calice e piatto di tipicità gastronomiche. Non sono inclusi: degustazioni guidate (è necessario l'acquisto del ticket combinato) e finger food.PRODUTTORI E PREMI. Tra le varie tipologie di vini realizzati con l'uva Garganega, ci sono alcuni produttori che hanno ottenuto premi e riconoscimenti. Il "Caliverna" Igt 2015 dell'Azienda agricola Virgilio Vignato, guidata dallo scorso settembre da Ilario Vignato, ha fatto addirittura la doppietta. Vino da vendemmia tardiva, al palato ha un mix di freschezza e sapidità: è stato valutato come prodotto d'eccellenza (5 Grappoli) nella guida "Bibenda 2018" e per il critico enogastronomico Paolo Massobrio è anche tra i migliori 100 vini d'Italia. Abbinamento: bacalà alla vicentina. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1