Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Gusto

28.03.2018

L’edizione limitata di Goppion “70” vista da Alex Miles

Goppion Caffè presenta la dodicesima versione della sua Edizione Limitata. La torrefazione trevigiana (ma molto presente anche nel vicentino), che festeggia i 70 anni di attività, ha scelto ancora una volta Alex Miles per illustrare le sue latte da collezione. L’artista australiana è già autrice del calendario Goppion 2018, dove ha reinterpretato alcune delle fotografie di famiglia; tre di queste, corrispondenti a febbraio, giugno e dicembre, sono state riprese nelle latte dedicate agli amanti del caffè. Una tradizione, quella dell’Edizione Limitata, che parte nel 2006 e che quest’anno è caratterizzata da uno sfondo colori vivaci e grafiche che ricordano la Pop Art e la tecnica del puntinato Ben-Day. In primo piano, in bianco e nero, tre immagini che hanno fatto la storia della torrefazio ne. «La prima latta – spiega Paola Goppion, Responsabile Marketing dell’azienda – è dedicata ad Angelo Goppion, fondatore dell’azienda, fotografato ad Addis Abeba nel 1936, dopo la campagna militare e all’inizio della sua attività di barista. La foto è scattata in Etiopia, tutt’ora produttore di uno dei caffè più buoni al mondo». Le altre due latte dell’Edizione Limitata raffigurano, invece, la latta di caffè prodotta da Goppion nel 1960 e una réclame del 1962 e la prima latta di caffè prodotta da Goppion nel 1960. Le tre latte da collezione 100% Arabica sono acquistabili nei tradizionali punti vendita.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1